Currently Browsing: Politica nazionale

Coronavirus: Conte e Mattarella spingono l’Italia

Da qualche settimana a questa parte, l’Italia è un Paese che vive nel timore. Ben lungi, per carità, da uno stato di guerra totale o dal rischio di morte ogni volta che si esce di casa. Ma è di certo un Paese colpito duramente dall’allarme Coronavirus – più sul piano emotivo che non su quello, […]

CONTINUA A LEGGERE

La temperatura in Emilia-Romagna dopo la disfatta leghista

Dal voto emiliano e romagnolo non sono passati che pochi giorni, ma è già possibile trarre conclusioni da una domenica elettorale che ha consegnato, sulla falsariga del trend preesistente, la Calabria al fronte unito del centrodestra ma ha visto la rottura proprio di questa scia in quella “rossa” Emilia-Romagna che proprio la destra, Salvini in […]

CONTINUA A LEGGERE

Le Sardine e il cambiamento della comunicazione politica

C’è dunque uno spettro chiamato Sardine che si aggira per l’Italia? A guardare i successi di piazza, inanellati nell’ultimo mese, possiamo certamente rispondere sì. Il guanto di sfida lanciato a Matteo Salvini e alla Lega – primo partito italiano, secondo tutti i sondaggi – ha prodotto una sorta di effetto valanga, una palla di neve, […]

CONTINUA A LEGGERE

Giorgia Meloni e un remix che fa discutere

In questa settimana la figura di Giorgia Meloni ha ricevuto un’inaspettata impennata di popolarità e notorietà. Non per le sue invettive contro gli immigrati, non per un suo discorso accorato alle masse, tantomeno per un suo intervento televisivo che ha colpito il pubblico per la sua arguzia o la sua veemenza. Giorgia Meloni è salita […]

CONTINUA A LEGGERE

Come (non) si spostano gli equilibri dopo le elezioni in Umbria

L’Umbria va a Donatella Tesei, ma è davvero una sorpresa? La candidata del centrodestra unito, con il suo 57,5%, ha surclassato di un 20% netto il rivale Vincenzo Bianconi, sostenuto invece dalle forze di maggioranza al governo. Gli altri candidati, fuori da ogni rilevanza, si situano tutti al di sotto del 2,3%. C’è già chi […]

CONTINUA A LEGGERE

Articoli 6, 7 e 8: l’attualità del pluralismo

30La scorsa estate è stato deciso dal Parlamento di introdurre come disciplina specifica di ogni ordine e grado di scuola, pur non affidata a uno specifico docente, l’Educazione Civica. Abbiamo preso spunto per un veloce ‘ripasso’ dei fondamenti del nostro senso civico: i dodici Principi fondamentali della nostra Costituzione. Più che articoli di attualità, i […]

CONTINUA A LEGGERE

Articolo 3: il “compito della Repubblica”

Mentre il governo Conte bis muove i primi passi alle prese con un Def che fa barcollare la maggioranza fra ultimatum e polemiche interne fra i principali partiti e da parte del neonato partito renziano, per non perdere la bussola proseguiamo la nostra rubrica che abbiamo chiamato ”articolo per articolo”: ad ogni articolo dei 12 […]

CONTINUA A LEGGERE

Matteo Renzi scinde il Pd: nasce “Italia viva”

Il nuovo governo non ha avuto nemmeno il tempo di ambientarsi, che ecco spuntare la prima scissione all’interno del Partito Democratico. Ad andarsene è uno dei suoi esponenti più in vista, Matteo Renzi, che pur da forte oppositore del Movimento 5 Stelle sembrava essere stato tra i promotori della nuova alleanza tra dem e pentastellati. […]

CONTINUA A LEGGERE

Articolo 2: l’uomo, i suoi diritti, ergo i suoi doveri

Articolo 2: l’uomo, i suoi diritti, ergo i suoi doveri Oggi nel suo discorso in cui chiedeva la fiducia al Parlamento Giuseppe Conte ha citato Saragat, che all’inizio dei lavori dell’Assemblea Costituente diceva: «fate che il volto di questa repubblica sia un volto umano, la democrazia non è solo un rapporto tra maggioranza e minoranza […]

CONTINUA A LEGGERE

Via al Conte bis: governo pronto e in attesa della fiducia

È partita ufficialmente l’avventura del Conte bis: al beneplacito di Sergio Mattarella è seguito ufficialmente il secondo incarico a Giuseppe Conte, che ha formato il proprio governo e condito la cerimonia di apertura del primo Consiglio dei Ministri con un’insolito passaggio di consegne: ha infatti ricevuto la canonica campanella non dal premier uscente – sé […]

CONTINUA A LEGGERE