Currently Browsing: Politica nazionale

Di Battista torna dalle vacanze: “Non mi candido alle Europee. E finite le elezioni, scappo in India”

L’ex deputato grillino, dopo una lunga vacanza in cui si è improvvisato giornalista e reporter per Il Fatto Quotidiano, torna in Tv nel salotto di “Che tempo che fa” per cercare di risollevare le sorti di un partito che, da quando ha siglato il “contratto di governo” con il ben più scafato Salvini, ha visto […]

CONTINUA A LEGGERE

Elezioni parlamentari con vista sull’Europa. M5S e Lega e le loro improbabili, possibili, alleanze politiche

Si sa, in politica si conta tanto, se conti tanto, cioè se hai un vero peso specifico, quello che ti consente di sedere nella stanza dei bottoni, altrimenti resterai solo un semplice spettatore degli altrui eventi. E questo lo hanno capito benissimo Lega e Movimento 5 Stelle, che con un contratto firmato, hanno appianato ogni […]

CONTINUA A LEGGERE

D’Alema: una carriera “dietro le quinte”

In molti si sono interrogati, nel corso degli anni, sul trovare una definizione che racchiudesse tutta l’essenza e la capacità umana e politica di Massimo D’Alema; la definizione più fortunata è forse quella di Roberto Gervaso: «Spezzaferro [D’Alema, N.d.R.] sembra un tenentino della Belle époque, un coiffeur pour dames fine Ottocento uscito da una novella […]

CONTINUA A LEGGERE

Tempo di bilanci, dopo questi primi sei mesi, per il governo del cambiamento

‘Caro amico ti scrivo così mi distraggo un po’ […] l’anno vecchio è finito ormai ma qualcosa ancora qui non va’, cantava il mitico Lucio Dalla. E più o meno è questa la fotografia della situazione attuale: un anno è passato, sei mesi di governo pure, tante speranze ma pochi fatti concreti si vedono però […]

CONTINUA A LEGGERE

Matera capitale della cultura

In futuro saremo tutti un po’ più tecnologici. O meglio, dovremo esserlo. Già nel 2010 lo sviluppo digitale era infatti l’obiettivo che l’Unione europea si era data con l’inserimento dell’Agenda digitale europea tra le sette iniziative faro della strategia Europa 2020: l’idea era che una ‘crescita smart‘, “intelligente, sostenibile ed inclusiva” passasse anche dall’incremento delle […]

CONTINUA A LEGGERE

Salvini e l’esca mediatica (o “sfruttare le critiche per farsi pubblicità”)

«La cattiva pubblicità è pur sempre pubblicità»: questo devono aver pensato gli spin Doctor di Matteo Salvini quando, dalla rosa delle idee per pubblicizzare la manifestazione leghista dell’8 dicembre, hanno scelto di reclamizzarla utilizzando le foto di chi, per evidenti motivi politici, non ci sarebbe stato. Matteo Salvini, che da quando ha scoperto Facebook deve […]

CONTINUA A LEGGERE

Al G20 nuovo incontro tra Conte e Juncker sulle pericolose conseguenze inerenti la nostra manovra fiscale…ma fin che la barca va…

‘Fin che la barca va, lasciala andare, fin che la barca va, tu non remare, fin che la barca va, stai a guardare…’, cantava negli anni ‘70, l’intramontabile Orietta Berti, un jingle che è entrato oramai nella memoria dell’italico popolo. E questo è sembrato che cantasse ieri, a Buenos Aires, il premier Conte, nella conferenza […]

CONTINUA A LEGGERE

“L’Italia secondo Boldrin, tra fannulloni e manovre “folli”

Anche dagli Stati Uniti, dove ora insegna, Michele Boldrin continua a interessarsi della politica nostrana: il professore ed economista, in occasione di un suo intervento a un convegno presso l’università “Ca’Foscari” di Venezia, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai cronisti di “theWise Magazine” che saranno destinate a far discutere. Secondo l’ex membro di FARE – Per […]

CONTINUA A LEGGERE

La manovra di bilancio italiana che non piace proprio all’Europa… vista così la situazione, good luck, Italia!

La cena di ieri sera al palazzo Berlaymont tra Juncker, Moscovici e Dombrovskis da una parte e Conte e Tria, dall’altra, è servita quantomeno a distendere gli animi, ma non ha sortito grandi effetti nel breve-medio termine. L’ascia di guerra al momento è stata seppellita, ma le posizioni sono ancora ben lontane per imbastire una […]

CONTINUA A LEGGERE

Refendum Atac: fra bene pubblico e privatizzazioni

Oggi 11 novembre 2018 i cittadini di Roma sono chiamati a votare in un referendum consultivo per la messa in gara del trasporto pubblico comunale. Il referendum, promosso per tutto il 2017 dal comitato “Mobilitiamo Roma” e dai Radicali, nella persona del loro segretario Riccardo Magi, attraverso banchetti in molti luoghi di interesse di Roma, […]

CONTINUA A LEGGERE