Currently Browsing: Valerio Bastianelli

Lasciate in pace Zeffirelli

L’Italia ha perso pochi giorni fa uno dei suoi autori e dei suoi creativi più in vista: il regista e sceneggiatore Franco Zeffirelli si è spento lo scorso 15 giugno, a 96 anni, nella sua abitazione romana. E in questa sede, pur non volendo di certo applicare quell’odiosa retorica secondo la quale ogni morto, anche […]

CONTINUA A LEGGERE

In mare non esistono taxi: un pugno nello stomaco firmato da Roberto Saviano

Né l’autorialità di Roberto Saviano, né l’attualità del tema migranti avrebbero bisogno di particolari presentazioni o introduzioni: eppure vale la pena spendere ben più di qualche riga sul nuovo volume a firma dello scrittore e giornalista partenopeo, In mare non esistono taxi. Rilasciato al pubblico lo scorso maggio, il libro è un vero e proprio […]

CONTINUA A LEGGERE

Cosa succede se si va al voto?

La situazione politica italiana è, in questi giorni più che mai, un eterno dubbio in divenire che ancora deve trovare risposta concreta. E non ci si riferisce solo ai rapporti con l’Europa – a procedura di infrazione in corso – o alle scarse prospettive riguardanti l’economia e la società: è la stessa tenuta di governo, […]

CONTINUA A LEGGERE

Elezioni europee: dall’Italia trend confermati e poche sorprese

Già all’indomani della giornata elettorale che ha portato al voto l’intero Vecchio Continente, è possibile tentare di prevedere con poco margine di errore le possibilità di coalizione che andranno a costituire l’assetto parlamentare di Bruxelles da qui al 2024. A livello macroscopico, poche sorprese – con PPE e SDE in testa – se non la […]

CONTINUA A LEGGERE

Ballottaggi siciliani: avanti il M5S, brusca frenata leghista

Il “derby di governo”, come già lo chiamano alcune testate, è stato risolto a favore del Movimento 5 Stelle per due a zero. O, per meglio dire, per “due su due” contro “zero su due”. Tali sono gli esiti dei ballottaggi che, domenica 12 maggio, hanno definitivamente risolto il nodo delle elezioni comunali in Sicilia. […]

CONTINUA A LEGGERE

Gianni De Michelis: il ministro “ballerino” e il rapporto con Craxi

Lo scorso 11 maggio si è spento, dopo una lunga malattia, Gianni De Michelis. Con la sua morte l’Italia si allontana un po’ di più da quel periodo unico della sua storia che fu la Prima repubblica. De Michelis ne fu parte integrante, attivo in politica nazionale dagli anni Sessanta al 2011. Il veneziano, con […]

CONTINUA A LEGGERE

Siri fuori dai giochi: la squadra di governo regge ancora ?

Il capo del governo Giuseppe Conte ha infine inviato al Capo dello Stato la propria decisione finale, quella sulla revoca del ruolo di Armando Siri quale sottosegretario ai Trasporti. “Finale” – si fa per dire, poiché la corrispondenza tra Palazzo Chigi e il Quirinale ha compiuto un giro completo in più del previsto a causa […]

CONTINUA A LEGGERE

Dal primo turno al ballottaggio: il rebus delle alleanze siciliane

Quadro complesso, quello emerso lo scorso 28 aprile dal primo turno delle elezioni comunali in Sicilia. Saranno infatti cinque su sette i comuni dove il weekend elettorale si ripeterà con il ballottaggio previsto per il prossimo 12 maggio. Le ultime tornate amministrative, come in Abruzzo, Basilicata e Sardegna, avevano visto il ripetersi delle dinamiche nazionali, […]

CONTINUA A LEGGERE

Manduria: la violenza non può essere giustificata dalla noia

Quanto accaduto a Manduria non si esaurisce – si spera – nel solito stagno di sterili polemiche che tempestano il Bel Paese con cadenza ormai quotidiana. L’episodio terribile che vede protagonisti otto giovanissimi e un malcapitato 66enne, Antonio Stano, è e deve rimanere nel tempo un esempio che sensibilizzi sul tema delle baby gang e […]

CONTINUA A LEGGERE

Armando Siri, indagato per corruzione, dovrebbe dimettersi

Lo scorso 18 aprile, la Direzione investigativa antimafia di Trapani ha posto sotto inchiesta dieci persone nell’ambito di un’ipotesi corruttiva riguardante il settore eolico. L’indagato eccellente è senz’altro Armando Siri, esponente della Lega e sottosegretario ai Trasporti dell’attuale Governo. Il Siri indagato rappresenta l’ennesima delle recenti spaccature all’interno del duumvirato Salvini-Di Maio, nemmeno stavolta scevro […]

CONTINUA A LEGGERE