Currently Browsing: Libri

Qual è la via del vento: Daniela Dawan racconta la fuga degli ebrei dalla Libia

Tripoli. 1967. Sullo sfondo degli eventi drammatici della guerra dei sei giorni tra Israele e Palestina, in Libia si consuma l’inizio di una guerra civile che non ha mai smesso di esistere. Dopo anni di convivenza pacifica e proficua per il paese intero, gli ebrei libici sono di nuovo oggetto dell’odio antisemita della comunità araba. […]

CONTINUA A LEGGERE

L’amore brucia come zolfo: l’impronta del destino nelle vite di schiavi e padroni

L’amore brucia come zolfo: l’impronta del destino nelle vite di schiavi e padroni Titolo: L’amore brucia come zolfo Autore: Lucia Maria Collerone Genere: Romanzo storico/di formazione Casa Editrice: WriteUp Site Collana: #partenogenesi Pagine: 208 Codice ISBN: 978-88-85629-36-3 A cura di Antonella Quaglia L’amore brucia come zolfo di Lucia Maria Collerone è una storia toccante e […]

CONTINUA A LEGGERE

Il “Palpa”, il più forte di tutti.

Questa è la storia del “Palpa”, campione di tennis mancato, perché poteva diventare uno dei più forti al mondo, e lo dicono tutti quelli che l’hanno incrociato, da Panatta a Bertolucci, da Nargiso a Canè, e invece Roberto Palpacelli è finito in un tunnel fatto di droga e alcol, e la sua carriera da tennista […]

CONTINUA A LEGGERE

‘La signora Gocà’. Marella Agnelli sfoglia l’album dei ricordi della sua fanciullezza

“La villa era stata occupata. Prima dai tedeschi, poi dai repubblichini e adesso c’erano gli sfollati, come li chiamava Gino, il giardiniere.” La villa è quella fiorentina chiamata I Cancelli, dove Marella Agnelli aveva vissuto da piccola, insieme alla sua famiglia, i Caracciolo di Castagneto. La guerra era appena terminata, e la dimora principale fu […]

CONTINUA A LEGGERE

Stefano Labbia, ‘Piccole vite infelici’. Le miserie umane di “quattro pazzi scatenati”

“Aveva appena compiuto quarant’anni e da tutti era soprannominato Caio Sano. Caio perché ricordava, seppur di origini toscane, un romano verace, sguaiato, contraddittorio e pigro. Sano perché si professava un ateo – che ce l’aveva col mondo intero – e dunque, secondo la sua coscienza, era uno dei pochi sani in un pianeta di pazzi. […]

CONTINUA A LEGGERE

‘Il mondo nero dei Parioli’: quant’è difficile vivere l’adolescenza dentro una Roma spregiudicata e corrotta

“Voglio una Aixam 105 Extralusso, l’ho ammirata veramente troppo sul catalogo, con quella carrozzeria nera metallizzata che si mimetizza nella notte e brilla sotto il sole, con quel parabrezza leggermente oscurato che mi conferirà un alone di mistero. La Aixam 105 Extralusso è veramente il tassello che mi manca, perché se a diciassette anni non […]

CONTINUA A LEGGERE

Anna Rollando, ‘Applaudire con i piedi’. La musica classica spiegata a tutti

“Parliamo di ‘musica colta’, altrimenti detta ‘musica classica’. Innanzitutto, cosa significa? Dicendo ‘musica classica’, per distinguerla da quella popolare o leggera, di solito ci riferiamo a tutta la musica colta (sia sacra che profana), prodotta più o meno dal secolo XI fino ai giorni nostri.” Stiamo parlando di Bach e di Mozart, di Vivaldi e […]

CONTINUA A LEGGERE

Onorata Società, il lato oscuro della politica

Uscito lo scorso novembre, il romanzo Onorata Società racconta la storia di Pierluigi Aragonesi, ultimo di tre figli di una modesta famiglia dell’entroterra siciliano. Edito Bonfirrari editore, il romanzo è scritto a quattro mani dai catanesi Cirino Cristaldi e Mirko Giacone. La storia, in apparenza semplice, svela poi nel corso delle pagine una trama ricca […]

CONTINUA A LEGGERE

Vincenzo Pacelli, Edgardo Sica, ‘Economia e finanza degli heritage assets’.

Perché il nostro patrimonio culturale può diventare la fonte della nostra ricchezza. Il patrimonio culturale è “l’insieme di tutte le testimonianze di civiltà, storia e cultura che, in forza di un valore artistico riconosciuto, appartengono alla collettività, ne sono testimonianza storica e oggetto di educazione estetica e sono, per questo, oggetto di valorizzazione e di […]

CONTINUA A LEGGERE

METà un libro da sfogliare

Un libro, inizia e si riempie da un racconto, un racconto si nutre di ricordi, i ricordi si cibano di sensazioni e sentimenti, e il sentire si anima dalla passione, da c’era una volta, come se fosse una fiaba. Il nostro c’era una volta nel libro di Ugo Patierno chef di professione con la passione […]

CONTINUA A LEGGERE