Currently Browsing: Pasquale Musella

In memoria di Rossana Rossanda che seppe conciliare coerenza e libertà di critica

Già il sol fatto di pronunciare il nome, Rossana Rossanda, rende difficile trovare le parole giuste per descriverne la statura. È morta nella sua casa di Roma, all’età di 96 anni, la figura che forse più di ogni altra ha segnato un’epoca storica e ha imposto uno stile di pensiero. Perché “La ragazza del secolo […]

CONTINUA A LEGGERE

Ecco perché tutte e tutti dovremmo chiamarci Maria Paola e Ciro

Finisce sull’asfalto di una strada di provincia la vita di Maria Paola Gaglione. Poco più che diciottenne è stata punita perché innamorata di un ragazzo transessuale, Ciro Migliore 22 anni, suo compagno di vita e convivente. Non erano andati lontano dal loro quartiere di origine, il Parco Verde di Caivano, in provincia di Napoli, un […]

CONTINUA A LEGGERE

Gli anni amari, il film su Mario Mieli attivista e pensatore geniale

Ci sono film capaci di restituire spaccati di verità con delicatezza e poesia. Il film Gli anni amari, per la regia di Andrea Adriatico, conduce lo spettatore nella vita e nell’arte di Mario Mieli, ovvero di una figura cardine, ancorché troppo spesso dimenticata, del movimento italiano di liberazione Lgbt. Filosofo, artista e scrittore, performer, attivista, […]

CONTINUA A LEGGERE

Il brand cinese in caduta libera

La notizia di un nuovo focolaio di Covid-19 a Pechino ha rappresentato un colpo terribile per l’immagine del Governo cinese. Se è vero infatti che tutto ha avuto inizio a Wuhan, è altrettanto vero che le misure draconiane imposte dalle autorità sono state presentate come la risposta più dura ed efficace all’emergenza sanitaria. Ricordiamo che […]

CONTINUA A LEGGERE

Black Lives Matter contro il razzismo che non possiamo più tollerare

L’immagine del ginocchio del poliziotto che fa forza sul collo di George Floyd è così raccapricciante che vorremmo dimenticarla. In quei quasi nove minuti durante i quali la vita di un innocente è stata follemente spezzata – l’autopsia ha assodato che Floyd è morto soffocato dalla manovra dell’agente di polizia – è accaduto un evento […]

CONTINUA A LEGGERE

La pandemia può rappresentare un’occasione per cambiare mentalità?

La pandemia sta cambiando le regole del gioco. Rappresenta un vincolo sulle nostre esistenze, sui comportamenti da adottare, sulle scelte effettuate. È sotto gli occhi di tutti la portata del cambiamento: prima di entrare in un negozio, bisogna igienizzare le mani, indossare la mascherina, distanziarsi; per non parlare di quanto accade nelle palestre, dove una […]

CONTINUA A LEGGERE

L’invalicabile libertà di scelta di Silvia Romano (e di tutti noi)

Che una persona debba dar conto delle sue convinzioni religiose è impensabile. Che debba farlo dopo avere trascorso 18 mesi di prigionia in Africa, presumibilmente in condizioni durissime, è inaccettabile. Eppure è accaduto che la Cooperante Silvia Romano, che solo ieri ha potuto rimettere piede in Italia e riabbracciare i suoi familiari, sia finita al […]

CONTINUA A LEGGERE

La pandemia delle polemiche

La guerra di tutti contro tutti è ormai in corso. Le accuse dell’Amministrazione Trump, rivolte al Governo cinese, sono diverse e tutte molto gravi. Pechino avrebbe minimizzato la contagiosità del nuovo coronavirus, che sarebbe sfuggito dall’istituto di virologia di Wuhan dopo essere stato modificato in laboratorio per condurre una serie di esperimenti scientifici. Quindi, secondo […]

CONTINUA A LEGGERE

Il lascito morale di Luis Sepúlveda, gigante della letteratura e dell’umanità

È morto Luis Sepúlveda in un ospedale di Oviedo, nel Nord della Spagna. È stato portato via dalla furia pandemica del coronavirus. Si era ammalato alla fine di febbraio e – come molti altri affetti da Covid19 – non ce l’ha fatta a vincere la guerra contro questo virus temibile e terribile, che ha messo […]

CONTINUA A LEGGERE

Il j’accuse di Giorgio Armani alla moda nella lettera a WWD

La crisi innescata dal coronavirus è talmente forte da essere arrivata fino ai piani alti della moda. I loghi dei brand campeggiano luminosi sulle strade deserte del mondo in quarantena. Nei giorni del cosiddetto lockdown, giorni attraversati dal brivido del contagio e dai troppi decessi dovuti a questa infezione che ha trovato il ricco Occidente […]

CONTINUA A LEGGERE