Currently Browsing: Arte e cultura

I sotterranei delle terme di Caracalla, il motore di un gigante dell’antichità

Le Terme di Caracalla sono uno dei simboli dell’antica Urbe: un magnifico complesso polivalente inaugurato nel 216 d.C. che esaltava la cura del corpo, lo sport e la cultura. Non erano infatti soltanto acqua, intesa nel senso moderno di “termae”: Frigidarium, Laconica, Calidarium e Natatio, ma anche palestre, biblioteche, luoghi d’incontro ed esercizi commerciali. Un […]

CONTINUA A LEGGERE

Andrè Vellers ed Edward Quinn fotografi “da camera”.

Palazzo Merulana apre le porte ad un nuovo progetto culturale ed espositivo, che mostra ,attraverso le fotografie la vita di Picasso nella sua maturità . Due fotografi Andrè Villers ed Edward Quinn, hanno catturato i momenti più intimi e nascosti della vita del pittore nel periodo maturo della sua esistenza , il loro percorso formativo […]

CONTINUA A LEGGERE

IL PROGETTO DI PIAZZA DEL POPOLO E IL GIARDINO DEL COLLE DEL PINCIO IN ROMA DELL’ARCHITETTO

IL PROGETTO DI PIAZZA DEL POPOLO E IL GIARDINO DEL COLLE DEL PINCIO IN ROMA DELL’ARCHITETTO GIUSEPPE VALADIER Piazza storica delle manifestazioni politiche, piazza del Popolo è anche una delle piazze più amate dai romani. Immensa e scenografica, situata poco distante dal Tevere, proprio sotto al parco del Pincio e alla confluenza di tre vie […]

CONTINUA A LEGGERE

Mybeautyroutine, e-commerce e non solo

My Beauty Routine è un e-commerce di cosmetica coreana nato nel marzo 2017 non solo dalla passione per la cosmesi di Alessandra ma da una vera e propria esigenza: trovare un metodo di bellezza concretamente funzionale. Le caratteristiche di  www.mybeautyroutine.it che lo fanno essere un beauty e-shop completamente diverso si riassumono in questi punti: Un approccio […]

CONTINUA A LEGGERE

LA CITTA’ IDEALE DEL RINASCIMENTO: PIENZA

Pienza è un piccolo borgo nel sud della Toscana, nella famosa Val d’Orcia, assolutamente da visitare. Si trova a circa 20 km a est di Montalcino e qualche km a ovest di Montepulciano nella bellissima regione della Val d’Orcia a sud di Siena, tra soffici e poetiche colline e favolosi panorami. Pienza gode di una […]

CONTINUA A LEGGERE

Sapori&Sapere: a Priverno vacanze per tutti i gusti. Anzi, i sensi!

E’ con i cinque sensi che impariamo a conoscere il mondo, ancor prima di iniziare a parlare. Quando ancora non possediamo la giusta abilità per nominare qualcosa o formulare una domanda, è toccando, guardando, ascoltando, annusando e gustando che impariamo cosa ci piace, cosa ci fa stare bene, cosa vogliamo tenerci stretto, e cosa no. […]

CONTINUA A LEGGERE

Marocchinate, una pagina tetra da non dimenticare

Sono trascorsi più di 70 anni dal termine dell’ultimo conflitto sul territorio italiano. Festeggiamo la data del 25 Aprile, come la liberazione dal regime dittatoriale nazifascista. Abbiamo celebrato il compleanno della nostra Carta costituzionale, ricordando il doloroso e tortuoso percorso vero la libertà. Libri, cinema, racconti hanno favoleggiato le avventure partigiane al fianco dell’esercito alleato, […]

CONTINUA A LEGGERE

Il sacrificio delle sorelle Mirabal

Una nuova data scandisce una riflessione globale sulle questioni femminili. Dopo l’8 marzo, il 25 novembre ha assunto un valore simbolico importante, non solo per le donne, ma per l’intera società. Ragionare sul triste fenomeno del femminicidio, impone una presa di coscienza generale sulla difficoltà a garantire l’autodeterminazione e l’emancipazione femminile. Ma perché l’Assemblea Generale […]

CONTINUA A LEGGERE

Un plauso ad Artemisia

Artemisia Lomi Gentileschi (Roma, 1593 – Napoli, 1653) è stata una straordinaria artista, oltre che donna indipendente e impegnata a perseguire la propria affermazione contro i pregiudizi del suo tempo. Imparò a leggere e a scrivere molto presto, così come a suonare il liuto; superò violenze familiari e seppe venir fuori da difficoltà economiche; cambiò […]

CONTINUA A LEGGERE

SAN BENEDETTO, L’EUROPA E LA CIOCIARIA

L’undici luglio ricorre la commemorazione di San Benedetto, morto il 21 marzo del 547, Patrono d’Europa. San Benedetto, con il suo insegnamento, con la sua ‘Regola’, con la diffusione del suo pensiero ed ammaestramento grazie alla diffusione incredibile dei monasteri benedettini in tutta Europa, tanto che nell’anno mille all’incirca se ne contavano, di soli maschili, […]

CONTINUA A LEGGERE