Currently Browsing: Mary Ferrara

Pittura tra visioni e archetipi: l’Arte di Octavia Monaco

Un Volto, un Essere, un Mondo, una mappa da ripercorrere possibilmente al rovescio, dal di dentro. Cogliere tracce, segni , aspirazioni, segreti da ri-leggere per ri-crearli attivando la Visione portando a compimento ciò che prima Wolfang Goethe e dopo di lui Paul Klee ritennero essere il paradigma di ogni arte, ovvero, rendere visibile il non […]

CONTINUA A LEGGERE

Dal ristorante Giano a 160 etichette beverage: l’offerta dell’Hotel W Rome.

E’ una primavera di rinascita per Roma. Il periodo di emergenza sanitaria è concluso, il clima favorevole accompagna le giornate e con una rinnovata speranza cittadini e stranieri tornano ad assaporare le bellezze che questa città offre, inclusa la ristorazione, vessillo dell’eccellenza mondiale. Tra i luoghi più indicati per gustare elaborazioni culinarie non può mancare […]

CONTINUA A LEGGERE

The Batman: quando l’azione incontra il film d’autore

Si può sintetizzare un film in una sola frase? Chissà, di certo si può dire che questo non è ‘un film su Batman’ ma il The Batman di Matt Reeves. Bisogna spogliarsi dell’immaginario sul film d’azione, bisogna lasciare da parte il genio di Nolan perché questo è un modo nuovo di concepire il cinecomic. Ambientazione […]

CONTINUA A LEGGERE

Scuola di Cult: 200 lezioni di cinema su Iris di Mediaset

‘Scuola di Cult nasce per dare un approfondimento agli spettatori di IRIS, il canale cinematografico di Mediaset, che hanno seguito il film della prima serata. Se sono rimasti davanti alla tv, se lo hanno seguito fino alla fine, allora quella pellicola li ha tenuti interessati… e quindi perché non regalare loro qualche informazione in più? […]

CONTINUA A LEGGERE

Carlo Verdone: sold out per i 30 di ‘Maledetto il giorno che t’ho incontrato’

Ieri, il giorno di San Valentino, Carlo Verdone e Margherita Buy hanno festeggiato insieme al pubblico i 30 del film Maledetto il giorno che t’ho incontrato. Nell’auditorium della Nuvola, location sita nel quartiere Eur, si è raccolto il gremito pubblico amante del regista e del film ed ha riempito totalmente la sala, realizzando un sold […]

CONTINUA A LEGGERE

Per la Giornata della Memoria, L’amico ritrovato in scena al Cometa Off

Per la Giornata della Memoria, L’amico ritrovato in scena al Cometa Off Per la settimana in cui cade la Giornata della Memoria, il regista Alessandro Sena porta in scena un testo che ruota intorno al periodo delle deportazioni, tratto dall’omonimo libro L’amico ritrovato dello scrittore tedesco Fred Uhlman. Il romanzo, racconta l’amicizia impossibile, nella Germania nazista, […]

CONTINUA A LEGGERE

Branchetti dirige una piéce di Manfridi Nuova sfida registica per Francesco Branchetti, questa volta alle prese con un testo di Giuseppe Manfridi Una stanza al buio.

Un testo che esplora il noir con humor e ironia, rivisitato dall’attore e regista fiorentino, da sempre amante delle produzioni di Manfridi. Nel ruolo dei due personaggi la scelta è ricaduta su Alessia Fabiani e Claudio Zarlocchi, chiamati a interpretare una donna misteriosa e piena di sé (Alessia Fabiani) e un introverso scultore ansioso (Claudio […]

CONTINUA A LEGGERE

In mostra i tesori nascosti di Galleria Borghese

Il 4 gennaio a Galleria Borghese viene inaugurata l’iniziativa I quadri scendono le scale e saranno resi visibili al pubblico tutti quei dipinti che non trovano usualmente spazio espositivo ma che sono custoditi con zelo all’interno della struttura. L’esposizione riguarda quindici opere che, a turno, potranno essere ammirate dal pubblico: quadri prevalentemente di scuola fiamminga […]

CONTINUA A LEGGERE

Matrix Resurrections: pillola blu o rossa?

Quando fu annunciato il sequel della saga, laddove eravamo convinti che la storia fosse finita, l’esito dubbio dell’operazione era quasi scontato. Ho affrontato la visione in sala con l’indecisione: pillola blu e rimpiangerò la scelta di essere venuta al cinema o pillola rossa e la Wachowsky mi sorprenderà? Prima di dare una risposta, voglio fare […]

CONTINUA A LEGGERE

Properzio in Prati: da padre in figlia secondo tradizione

Quando pronunciamo la parola ‘osteria’ questo evoca in noi il ricordo dei ritrovi della Roma di una volta, dei tavolini fuori alla porta, sul marciapiede, dove ‘famiglia’ è un concetto esteso a tutti gli abitanti del quartiere. E’ con questo spirito che lo storico ristorante in via Properzio nel quartiere Prati, gestito dal signor Marcello […]

CONTINUA A LEGGERE