Currently Browsing: Manuel Grande

La fotografia meditativa del grande formato

Un tempo la fotografia era un hobby elitario e quasi sempre una professione. A mano a mano che il progresso tecnologico ha abbassato i costi e semplificato l’utilizzo dell’attrezzatura quest’arte è diventata sempre più accessibile, tanto che ognuno ora ha nel proprio telefono la possibilità di scattare pressoché infinite immagini. Ma cosa abbiamo perso lungo […]

CONTINUA A LEGGERE

Gratta e vinci

Dal momento che non basta la bassissima probabilità di vincere grandi somme a persuadere orde di giocatori a consumare i propri risparmi, non spenderò alcuna riga per parlare di statistiche, di vendite e degli immensi fiumi di denaro che girano intorno ai gratta e vinci. Sono state spese migliaia di parole sul tema, su come […]

CONTINUA A LEGGERE

Cineto Romano

Le nostre terre e i nostri borghi trasudano storia e bellezza, e Cineto Romano non è da meno. Si tratta di un piccolo comune nel Lazio appartenente al parco dei monti Lucretili poco più avanti l’uscita di Vicovaro sulla Roma-l ’Aquila. Il borgo, grazie al lavoro di alcuni residenti, sta vivendo una vera e propria […]

CONTINUA A LEGGERE

Dusty-eyes, il collettivo artistico di viaggiatori del tempo

Un androide emotivamente avanzato può commettere un suicidio? È giusto un matrimonio fra cloni? Cosa significherebbe conoscere e poter accedere a mondi paralleli? In Italia da tempo opera un collettivo che afferma di poter viaggiare nel tempo. Le loro iniziative hanno l’intento di porre l’attenzione su temi riguardanti l’etica scientifica nelle sue molteplici sfaccettature ma […]

CONTINUA A LEGGERE

Le due torri a Bologna

A Bologna, in pieno centro, svettano due torri simbolo della città: La Torre degli Asinelli e la Torre della Garisenda. Sono le due più alte fra le 20 torri che sono sopravvissute al passare dei secoli. Infatti, sono in molti fra gli storici a pensare che bologna è stata un tempo costellata di torri, intorno […]

CONTINUA A LEGGERE

Le gole del Nera, la “Miami” umbra

L’Umbria, così come l’Italia, è piena di storia e di natura. Così piena che spesso si fa fatica a tenere traccia di tutte le sue bellezze. Fra queste c’è Stifone un piccolo paesino molto caratteristico affacciato sul fiume nera chiamato anche “Miami” dagli abitanti del luogo per le acque cristalline del fiume. Il fiume è […]

CONTINUA A LEGGERE

Piazza maggiore: alcune curiosità

Piazza maggiore è la piazza più grande e più rappresentativa di bologna ed è circondata dai più importanti edifici della città. Il più antico fra questi è il Palazzo del Podestà, che risale al XIII secolo, ed era la sede del podestà e dei suoi funzionari. Il Palazzo comunale o D’Accursio, sede del comune di […]

CONTINUA A LEGGERE

Il Colosseo Quadrato e la cancel-culture

Il Palazzo della civiltà Italiana, chiamato volgarmente il “Colosseo Quatrato” fu costruito verso la fine del ventennio fascista, simboleggiando un testamento architettonico degli ideali che muovevano l’Italia in quegli anni. La scelta del travertino, oltre a rispondere alle esigenze del regime di ritorno alla tradizione dell’Impero Romano, è stata fatta per mostrare autosufficienza economica e […]

CONTINUA A LEGGERE

Città dell’altra economia, equo e solidale

All’interno del campo boario dell’Ex Mattatoio a Testaccio, si trova la Città dell’Altra Economia: 3.500 metri quadri dedicati ad eventi, esposizioni e incontri per la promozione “dell’altra economia”: commercio equo e solidale, energie rinnovabili, bioedilizia, riciclo, mobilità sostenibile, agricoltura biologia. Il complesso viene realizzato in appena 3 anni tra il 1888 e il 1891 su […]

CONTINUA A LEGGERE

Centrale monte martini: marmo e ingranaggi

Una centrale termoelettrica dismessa perché obsoleta e adibita a museo di arte romana: la Centrale Montemartini è un ottimo esempio di riqualificazione di vecchi edifici e riutilizzo al favore dei cittadini. Fu inaugurata nel 1912 ed era il primo impianto pubblico di produzione elettrica dell’allora “azienda elettrica municipale” (oggi Acea) e fu intitolata a Giovanni […]

CONTINUA A LEGGERE