Currently Browsing: Giada Sbriccoli

APOLLO&DIONISO L’evoluzione della tragedia

Dal 21 giugno all’8 settembre 2019, il piano terra della Casa Testori di Novate Milanese ospita la mostra Tragödie, a cura di Ivan Quaroni. La rassegna è l’ultima del ciclo espositivo Pocket Pair, un progetto di Marta Cereda, volto a evidenziare e valorizzare la vocazione laboratoriale dello spazio di Novate Milanese come centro sperimentale di […]

CONTINUA A LEGGERE

I Preraffaelliti al Palazzo Reale di Milano

Dal 19 giugno al 6 ottobre 2019, il Palazzo Reale di Milano ospita la mostra Preraffaelliti. Amore e desiderio, a cura di Carol Jacobi (Curator British Art del Tate Britain di Londra). Nata dalla collaborazione tra il Palazzo Reale di Milano e la Tate Britain di Londra, la rassegna celebra l’arte dei preraffaelliti, illustrandone il […]

CONTINUA A LEGGERE

CONTROFIGURE Georg Baselitz a Venezia

Dall’8 maggio all’8 settembre 2019, le Gallerie dell’Accademia di Venezia ospitano la mostra Baselitz – Academy, a cura di Kosme de Barañano. La rassegna, promossa dalle Gallerie dell’Accademia e sostenuta da Gagosian, celebra l’opera del pittore e scultore tedesco Georg Baselitz (Kamenz, 1938), evidenziandone, da un lato, lo stretto legame con la tradizione rinascimentale e […]

CONTINUA A LEGGERE

LA DANZA COME ARTE DELLA VITA

LA DANZA COME ARTE DELLA VITA Un poliedrico ritratto di Isadora Duncan Dal 13 aprile al 22 settembre 2019, Villa Bardini e il Museo Stefano Bardini di Firenze ospitano la mostra A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e Avanguardia, a cura di Maria Flora Giubilei e Carlo […]

CONTINUA A LEGGERE

NINO RICCI “AL QUADRATO” La geometria è una sua opinione

Il prossimo mercoledì 20 marzo, alle ore 19, presso il laboratorio di cornici Staffolani 1927 di Macerata, il Professor Roberto Cresti (Università di Macerata) inaugurerà, con la conferenza intitolata Geometrie a confronto, il nuovo allestimento della mostra dedicata a Nino Ricci. Tema centrale sarà questa volta la produzione geometrica dell’artista maceratese (anni ’60-’80), riscoperta alla […]

CONTINUA A LEGGERE

«SOLO CHI AMA SENZA SPERANZA CONOSCE IL VERO AMORE» (Dostoevskij, prima di Neruda)

Per la settimana di San Valentino (12-17 febbraio 2019), il Teatro Ghione di Roma presenta Le notti bianche di Fëdor Michajlovič Dostoevskij, uno spettacolo diretto da Francesco Giuffrè e interpretato da Giorgio Marchesi e Camilla Diana. In una “bianca” notte pietroburghese, passeggiando sul Lungoneva, un anonimo e solitario sognatore vede un uomo importunare una ragazza […]

CONTINUA A LEGGERE

CECI N’EST PAS… UN MICRO! Il sogno degli Idoli moderni

«La pittura trasforma lo spazio in tempo, la musica il tempo in spazio» affermava lo scrittore austriaco Hugo von Hofmannsthal. Opposti e complementari, i due linguaggi si presentano di fatto strettamente connessi nell’esperienza di numerosi artisti contemporanei, come testimoniano tutti quei musicisti che, nel tempo libero, si dedicano alle arti visive. Alcuni di essi lo […]

CONTINUA A LEGGERE

«MAMA MIA, LET ME GO!» Delitti e castighi di ogni giorno

Lo scorso 29 novembre 2018, in tutte le sale cinematografiche italiane, ha fatto il suo attesissimo debutto il film, diretto da Bryan Singer, Bohemian Rhapsody. La pellicola, proiettata in anteprima mondiale il 23 ottobre 2018 a Londra, alla Wembley Arena (di fronte al Wembley Stadium dove si tenne il celebre concerto Live Aid, evento che […]

CONTINUA A LEGGERE

IPSE DIXIT Parole e fatti di Nino Ricci, uomo, artista e cittadino maceratese

La lunga attività artistica di Nino Ricci (Macerata, 1930) si riflette nella raccolta dei suoi scritti dedicati a memorie e riflessioni, a pittori del XX secolo, a questioni teoriche, tecniche e a fatti d’arte maceratesi e nazionali, curata per i tipi dell’Associazione Culturale Centofiorini di Civitanova Marche Alta (224 p.) da Lucio Del Gobbo e […]

CONTINUA A LEGGERE

«WASN’T LIFE SUPPOSED TO BE MORE THAN THIS?» Asked the fool who remained sane

«I was born to start a revolution / It would be my contribution / To a worldwide resurrection». Questo potrebbe essere un buon incipit per It takes a fool to remain sane. A rockshow extravaganza featuring the songs of The Ark, inedita rock opera ideata e composta da Ola Salo, ex frontman della band svedese […]

CONTINUA A LEGGERE