Currently Browsing: Arch. Raffaella Ciofani

LA CHIESA DI SANTA CATERINA DELLA ROTA IN ROMA

La chiesa di Santa Caterina della Rota, è un luogo di culto cattolico situato in via San Girolamo della Carità ed è una delle più antiche chiese del rione Regola a Roma. In origine ebbe il titolo di Santa Maria In Catarina, ma il nome subì molteplici variazioni, la prima in cateneri come conferma una […]

CONTINUA A LEGGERE

EX ARSENALE PONTIFICIO DI ROMA: I PROGETTI DI RIQUALIFICAZIONE

Il complesso dell’ex Arsenale Clementino Pontificio di Ripa Grande a Roma sorse agli inizi del XVIII secolo all’altezza di Porta Portese come Arsenale per la costruzione e il restauro della flotta Pontificia, voluto da Papa Clemente XI Albani e costituisce l’unica testimonianza delle attività navali mercantili che si svolgevano a Roma sotto lo Stato Pontificio. […]

CONTINUA A LEGGERE

I RESTAURI DELLA BASILICA SOTTERRANEA DEI MISTERI DI PORTA MAGGIORE IN ROMA

Luoghi sconosciuti ai più, che nascondono segreti e che a vederli regalano incredibili emozioni. Tra questi, la basilica sotterranea di Porta Maggiore, una basilica neopitagorica che nella capitale è tra i luoghi più misteriosi. Scoperta casualmente nel 1917 durante i lavori per la costruzione della linea ferroviaria Roma-Cassino, monumento incastonato infatti sotto il viadotto ferroviario […]

CONTINUA A LEGGERE

COSI’ I MUSEI VATICANI RENDONO OMAGGIO AGLI ARAZZI DI RAFFAELLO PER I 500 ANNI DALLA SUA SCOMPARSA

L’intero ciclo di arazzi disegnati da Raffaello per Leone X, oggi nella Pinacoteca Vaticana, tornerà nel luogo di origine, sulle pareti della Cappella Sistina dal 17 al 23 febbraio. E’ solo uno degli eventi che spicca nel programma dei Musei Vaticani messo a punto per il 2020, per i 500 anni dalla morte del pittore […]

CONTINUA A LEGGERE

LA BASILICA DI SANT’ANDREA DELLA VALLE IN ROMA

La basilica di Sant’Andrea della Valle è una chiesa di Roma, situata nel centro storico della città, lungo corso Vittorio Emanuele II tra l’antistante piazza omonima e piazza Vidoni, nel rione Sant’Eustachio. Le origini della basilica sono legate al precedente assetto urbanistico. Infatti nel 500 la zona era chiamata piazza di Siena, nome ripreso dal […]

CONTINUA A LEGGERE

LA NUVOLA DI MASSIMILIANO FUKSAS

La Nuvola di Fuksas: una location pensata per eventi speciali e convention, che prende forma grazie all’idea di uno dei più grandi architetti al mondo, Massimiliano Fuksas. Il suo nome è “la Nuvola” una struttura che per forma e dimensione si ispira al cielo, portando i sogni a diventare realtà. E’ veramente bello infatti questo […]

CONTINUA A LEGGERE

IL CASTELLO DI ROCCASCALEGNA IN ABRUZZO: UN CASTELLO TRA LE NUVOLE

Il castello di Roccascalegna è indubbiamente una delle tappe più suggestive da fare in Abruzzo. La sua rocca che sembra sospesa tra cielo e terra, si erge su uno sperone di roccia in una scenica cornice naturale che regala un’immagine quasi fiabesca al visitatore. E’ uno dei castelli più belli della regione; esso domina il […]

CONTINUA A LEGGERE

PALAZZO SPADA IN ROMA E LA FINTA PROSPETTIVA DEL BORROMINI

Nel centro storico di Roma in una piccola piazza del rione Regola, a due passi da Campo de’ Fiori e da palazzo Farnese, si trova un imponente edificio del XVI secolo, fortemente voluto dal Cardinale Girolamo Recanati Capodiferro: palazzo Spada, oggi sede del Consiglio di Stato e della omonima galleria. L’elegante facciata del palazzo presenta […]

CONTINUA A LEGGERE

DISASTRO A VENEZIA: I DANNI AL PATRIMONIO ARTISTICO DELLA CITTA’.

Venezia è una città in ginocchio, il maltempo e l’acqua alta hanno danneggiato irreparabilmente le attività commerciali e turistiche della città e causato disagi tali da rendere necessaria la richiesta dello “stato di calamità”. Non è stato risparmiato l’immenso patrimonio artistico della città lagunare: da piazza San Marco, con il chiostro e il colonnato della […]

CONTINUA A LEGGERE

IL DUOMO DI TORINO E LA SACRA SINDONE

Il Duomo è una delle mete più suggestive e amate da chi visita Torino, che custodisce il simbolo più sacro della cristianità: la Sindone. Costruita nell’ultimo decennio del 1400 (tra il 1491 e il 1498), è stata edificata in un’area dove prima sorgevano le tre chiese paleocristiane dedicate a San Salvatore, a Santa Maria de […]

CONTINUA A LEGGERE