Troisi Poeta Massimo, la mostra a 25 anni dalla morte di Massimo Troisi

In occasione del venticinquesimo anniversario dalla morte di Massimo Troisi, in tutta la penisola si susseguono eventi e manifestazioni per commemorare il celebre attore. A Roma, l’Istituto Luce – Cinecittà ha deciso di ricordarlo con una mostra fotografica multimediale, Troisi poeta Massimo. Aperta dal 17 aprile al 30 giugno 2019 presso il Teatro dei Dioscuri al Quirinale, e visitabile gratuitamente, la mostra accompagna il visitatore lungo le tappe più importanti della vita dell’attore.

Nonostante la scomparsa prematura del 4 giugno 1994, a soli 41 anni, Massimo Troisi è senza dubbio uno dei volti iconici del cinema italiano. Attore, scrittore, sceneggiatore, ma anche poeta e compositore, Troisi era un artista a tutto tondo, in grado di destreggiarsi con abilità in tutti gli ambiti del mondo creativo. Un ottimo narratore che è riuscito a far apprezzare le sue storie al grande pubblico grazie alle capacità artistiche, ma anche grazie alla simpatia e gentilezza che lo hanno sempre contraddistinto.

La mostra, organizzata in occasione del venticinquesimo anniversario della morte dell’attore, è stata voluta e pensata dall’Istituto Luce – Cinecittà in collaborazione con 30 Miles Film, Archivio Enrico Appetito, Rai Teche, Cinecittà si mostra ed è stata curata nei minimi dettagli da Nevio de Pascalis e Marco Dionisi.

Oltre 80 fotografie, divise in cinque ambienti, che raccontano la vita dell’artista. Dalla prima immagine “pubblica” quella che lo ritrae a soli due anni nello spot pubblicitario del latte Mellin, la mostra ripercorre le tappe dell’esistenza dell’attore, in un mix di vita privata e professionale. La sua carriera teatrale, poi il successo in televisione ed infine la sua parabola breve ma indimenticabile da regista.

Ci sono quindi immagini d’archivio, locandine, fotografie private, manoscritti di alcune sue poesie, immagini che ritraggono Troisi durante la sua vita professionale, ma anche foto di momenti personali, come quelle che immortalano durante alcune partite di calcio o accanto al suo idolo calcistico Diego Armando Maradona. Tanti scatti che permettono ai visitatori di ripercorrere e conoscere alcuni dettagli della vita di Massimo Troisi, artista e uomo che ha fatto la storia del cinema italiano.

Tag:

Related Posts

di
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares