Currently Browsing: Michele Santulli

SEMPRE E ANCORA BARBARIE

Non si possono impiegare termini diversi di fronte a certi atti e imprese cui siamo obbligati ad assistere: l’altro giorno scendendo da Arpino giù a Carnello si è notato un vivace movimento di uomini e di macchinari e di veicoli davanti ad alcune…querce: le vorranno potare, ho pensato oppure perfino trapiantare, come avviene con quelle […]

CONTINUA A LEGGERE

IL CIOCIARO E LEONARDO

Quest’anno ricorre il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci avvenuta il 2 maggio 1519 ad Amboise, cittadina sul fiume Loira nel Centro-Ovest della Francia, a un’ora di treno ad alta velocità da Parigi e dove è sepolto in una cappella del castello reale: infatti è qui che il Genio Unico trascorse i suoi […]

CONTINUA A LEGGERE

SI LIBERI CAMPO DE’ FIORI!

Come sa bene il visitatore di Roma, uno dei due o tre luoghi più amati e più visitati e anche più tipicamente romani è Piazza Campo dé Fiori, veramente un fiore architettonico e ambientale nel cuore della città Eterna. Non vogliamo tediare il lettore col descrivere il fascino di questo angolo: la rete è ricca […]

CONTINUA A LEGGERE

La Casilina, un cimitero …di alberi.

Percorrendo la Casilina pare di percorrere la Via Appia ai tempi di Silla con le migliaia di schiavi ribelli messi in croce. Ora nella Ciociaria frusinate grazie a menzogne, pregiudizi, ignoranza paurosa, ferocia e perversione, assistiamo alla caccia e alla messa a morte degli… alberi, in particolare dei pini! Morte ai pini! Come se si […]

CONTINUA A LEGGERE

Ciociaria, terra di nessuno

E’ proprio così. Si ha paura di occuparsene, perfino di citarla: come si sa la televisione presenta gli argomenti più inimmaginabili ma mai, letteralmente mai, illustra seriamente e scientificamente la Ciociaria. Giorno 16 ott. su Rai3 in un servizio di venti minuti dedicato alla provincia di Frosinone fatta diventare la ‘Ciociaria’, hanno iniziato con “Montagne, […]

CONTINUA A LEGGERE

CIOCIARE DI DEGAS E DI PICASSO

Ricordare il successo del personaggio in costume ciociaro nell’arte pittorica e scultorea occidentale, ma anche in letteratura e in musica, è sistematicamente motivo di gratificazione e di godimento, anche di orgoglio di campanile: entrare infatti in un museo dovunque nel mondo ed essere certi di rinvenirvi sulle pareti un quadro che illustra il contadino o […]

CONTINUA A LEGGERE

LA VENERE E IL SATIRO… E FROSINONE

Quale abbinamento, si dirà: in effetti si tratta solo di costatazioni e divagazioni scaturite da certe realtà che distinguono la provincia di FR. L’altro giorno ebbi il privilegio di entrare nella abitazione di un ciociaro certamente non comune , non solo nella provincia ma in tutta la Ciociaria e cioè la casa di un collezionista […]

CONTINUA A LEGGERE

La caccia, ancora!

Nei giorni scorsi si è riaperta la caccia in tutto il Paese. La caccia! Oggi ancora si ufficializza e promuove l’ammazzamento degli animali! Eppure gli animali stanno vertiginosamente scomparendo: non poche varietà sono ormai estinte, altre visibili solo nelle zone protette, i mari si stanno svuotando e, al contrario, riempiendo di plastica e di immondizia: […]

CONTINUA A LEGGERE

Vilipendio ai cittadini

Abbiamo più volte affrontato il tema degli autovelox della provincia di FR e richiamato alle pesanti incongruenze normative che li distinguono quali anche nei decreti prefettizi del 2.8.2007 col quale vengono approvate d’un colpo in provincia 28 postazioni delle micidiali macchinette e in quello del 20.11.2013 che per fortuna degli automobilisti apporta un drastico taglio […]

CONTINUA A LEGGERE

Le donne di Corot a Washington

La Galleria Nazionale di Washington, struttura immensa per dimensioni e contenuti: qui la Ciociaria è illustrata con almeno quattro opere sbalorditive: su una parete ‘Il ciociarello dal gilet rosso’ (‘Boy in a Red Waistcoat’) di Cézanne; su un piedistallo la scultura in marmo di ‘Eva’, forse l’opera ottocentesca più nota e celebrata, per la quale […]

CONTINUA A LEGGERE