Currently Browsing: Michele Santulli

PANDEMIA,GENOCIDIO E COLUCHE

E’ una esperienza eccezionale della umanità questa che stiamo vivendo! E affianco a tanti problemi connessi dei quali ci accorgeremo man mano che la situazione sanitaria migliorerà, c’è da costatare una realtà nuova e anche questa eccezionale e cioè gli Stati che ora intervengono in forza a lenire e a sostenere: mai si era verificato […]

CONTINUA A LEGGERE

LE CASCATE DI ISOLA DEL LIRI

Il destino infausto della terra ciociara sono da sempre le sue istituzioni e i suoi cosiddetti uomini politici che si sono alternati sulla scena, rare le eccezioni: non c’è uno di questi personaggi, pur se tutti lautamente mantenuti dai cittadini, al quale la comunità ciociara possa far riferimento per un contributo non dico artistico o […]

CONTINUA A LEGGERE

MATISSE, UN GRAZIE AI MODELLI CIOCIARI

In una nota passata si è illustrato quanto la celebrità di Rodin sia collegata e quasi scaturiente dal suo rapporto con le modelle e modelli ciociari e allo stesso tempo la quasi zero ricerca e cura nei loro confronti da parte del Museo parigino a lui dedicato: infatti ancora oggi ignorano la modella Maria, ancora […]

CONTINUA A LEGGERE

8 MARZO: LE DONNE E LA SALVEZZA DELL’ITALIA

A proposito della ennesima emergenza nazionale che stiamo vivendo, è stata contestata la scarsa presenza delle donne sia nel Parlamento sia negli altri incarichi. E tale assenza è particolarmente delicata se si pensa che tutti i malanni che opprimono l’Italia in ogni aspetto sono emanazioni, da sempre, solamente dei signori uomini. La presenza della donna […]

CONTINUA A LEGGERE

CI RISIAMO! STRADAIUOLI e ASFALTISTI

L’Italia nel passato e anche oggi è meta esclusivamente di arte e architettura antiche e del suo clima e spiagge: e questi due doni impagabili e unici e tipici solo dell’Italia siamo stati così accorti da accantonarli o addirittura distruggerli, specie le spiagge e i litorali e le coste: abbiamo cementificato tutto e tutto annientato […]

CONTINUA A LEGGERE

LA TARGA DI AMLETO CATALDI…SPAZZATA DAL VENTO

Sono trascorsi già oltre sei anni dacché l’assessora alla cultura di Roma dell’epoca Signora Barca ed altre autorità capitoline nonché un folto pubblico di cultori e interessati e amici nonché il sindaco e una numerosa schiera di cittadini del paese di origine dell’artista assistettero allo svelamento della targa ‘Largo Amleto Cataldi’. In realtà lo scultore […]

CONTINUA A LEGGERE

RODIN, UN GRAZIE ALLE MODELLE CIOCIARE

Non è semplice a spiegarsi come mai il Museo Rodin di Parigi ha pressocché azzerato e emarginato la figura del modello d’artista che pertanto così fondamentale ruolo ha rivestito nella opera creatrice dell’artista. Vogliamo ricordare, compatibilmente con lo spazio consentito, quanto il successo planetario dell’artista è collegato ai suoi modelli. Inutile aggiungere che l’artista stesso […]

CONTINUA A LEGGERE

28+7=35.000 €uro: “UN MUSEO D’ARTE”

La Ciociaria Frusinate rappresenta storicamente la parte più estesa della nobile Terra di Ciociaria e anche la più originaria assieme alla fascia pedemontana da Velletri a Itri comprendente la quantità di paesi abbarbicati sui declivi dei Lepini, Ausoni ed Aurunci, Terracina compresa. Ma mentre la Ciociaria pontina si distingue e si connota per dinamismo e […]

CONTINUA A LEGGERE

I VECCHI E IL VIGNAIUOLO DI MATTEO

Naturalmente alludiamo a Matteo l’Evangelista: il suo racconto della esistenza di Gesù Cristo consta di poche decine di pagine che non trovo le parole adeguate per caldamente raccomandare di scorrere e di godere. E’ nel suo Vangelo che ci imbattiamo nella parabola del vignaiuolo che avendo bisogno di lavoratori per la propria vigna va nella […]

CONTINUA A LEGGERE

I GIUDICI DI BERLINO E IL MUGNAIO

Quando le cose si presentano in un certo modo o allorché qualcuno riceve un torto o un sopruso in qualche vicenda giudiziaria, allorché si leggono nella stampa o altrove certi episodi di mala giustizia o tale ritenuta, generalmente auspichiamo e ripetiamo: per fortuna a Berlino ci sono giudici! A significare che ci sono anche magistrati, […]

CONTINUA A LEGGERE