Con il casco azzurro verniciato a spruzzo

“Con il casco azzurro verniciato a spruzzo” di Alessandra Giorgi , una lezione di umanità

Titolo: Con il casco azzurro verniciato a spruzzo

Autore: Alessandra Giorgi

Genere: Narrativa contemporanea

Casa Editrice: PubMe

Collana: Policromia

Pagine: 80

Prezzo: 12,00 €

Codice ISBN: 978-8833661964

«Ho detto “bel tempo”. Penso a quando si parla con qualcuno e si chiede del tempo, sempre e solo quello atmosferico. “Come è il tempo?” Vorrei invece chiedere: “Come è il tuo tempo?” Il tempo vero, quello scandito dall’orologio: dimmi tu come vivi il tempo che passa, ti dico come lo sento io, e quanto è difficile vivere, mediare, relazionarsi […]».

“Quando hai imparato a vivere è ora di morire”, niente di più vero. È una lezione di vita per ognuno di noi “Con il casco azzurro verniciato a spruzzo. Quanta vita, quale vita” di Alessandra Giorgi, un romanzo vero, autentico e trascinante.

Un racconto intimo in cui emerge tutta la bellezza del rapporto padre-figlia . Un rapporto che tra alti e bassi aiuta a comprendere che la vita è un dono prezioso e bisogna viverla intensamente ogni giorno, prima che quest’ultima ci strappi via qualcuno di importante senza chiedere il permesso. Al suo interno troviamo, racconti, emozioni, sofferenza ma anche forza, ciò rende questo libro davvero interessante. Chi ama le storie appassionate con una forte componente psicologica non può che leggerlo.

La trama è incentrata sulle vicende di vita di un uomo anziano affetto da problemi di salute le cui condizioni peggiorano ogni giorno di più . Accanto a lui , da un lato c’è una compagna più giovane che lotta al suo fianco per aiutarlo a non arrendersi, dall’altro ci sono le figlie avute dal precedente matrimonio che cercano di allietare gli ultimi momenti di vita del padre infondendogli coraggio. La storia si focalizza in particolar modo sul rapporto con una delle due figlie, che decide di donare il suo tempo al padre anche se questo significa stare lontano da casa e dalla famiglia. Vengono narrati i momenti felici dell’esistenza di quest’uomo la cui salute negli anni è sempre stata messa a dura prova , emergono stralci dei ricordi con i nipoti che in estate lo andavano a trovare insieme alla figlia e si divertivano a giocare nella sua officina delle sorprese.

Un romanzo carico di umanità che fa emozionare il lettore dall’inizio alla fine, soprattutto per la forza d’animo dimostrata dal suo protagonista che decide dignitosamente di essere padrone della propria vita. Una continua riflessione tra il senso della vita e quello della morte anima il protagonista. L’uomo a un certo punto della propria esistenza decide di affrontare con coraggio l’arrivo della morte. Non c’è una parte di questo libro che non faccia riflettere , soprattutto esso invita a meditare sul fatto che nella vita nulla va dato per scontato, ogni attimo va vissuto fino in fondo senza lasciare nulla al caso.

Il lettore si lascia travolgere da un uragano di emozioni di cui resta traccia anche a lettura terminata. Alessandra Girovanti

Contatti https://pubme.me/ https://www.facebook.com/pubmeit/ https://pubme.me/collanapolicromia/

Tag:

Related Posts

di
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares