CALZATURIFICIO LANCIO LABORATORIO ARTIGIANO A MONETGRANARO (FERMO)

A Montegranaro (Fermo), nel cuore del distretto calzaturiero delle Marche, ha sede, ormai quasi da un cinquantennio, il Calzaturificio Lancio. Fondato nel 1976 da Alberto Lanciotti, il cui cognome è quindi ripreso nel marchio imprenditoriale, il laboratorio nasce dalla passione del suo creatore per la manifattura artigiana delle calzature e può contare, fin dall’inizio, sulla presenza di validi collaboratori, oltre che di membri della famiglia dello stesso Lanciotti. Con il tempo l’attività prenderà slancio fino ad affermarsi, alle soglie del nuovo millennio, come uno dei migliori produttori di calzature da uomo interamente Made in Italy, riconosciuta come tale tanto in Italia quanto nei mercati nordeuropei.

Tale riconoscimento di qualità perdura ancora oggi, con il marchio Lancio che si è gradualmente affermato anche sui mercati extraeuropei e che ha visto i figli di Alberto Lanciotti, Ivan ed Elisa, affiancare il padre nella gestione dell’azienda. In ogni caso, anche con il portato di novità connesso all’avvento della seconda generazione, non sono andati perduti i valori che da sempre ispirano l’attività della Lancio: dall’attenta lavorazione manuale dei materiali all’approccio artigianale alla produzione, dall’attenzione per il Made in Italy e quindi per la qualità dei materiali alla cura dei minimi dettagli nella realizzazione delle calzature.

Questi valori tradizionali – concretamente messi in opera dagli operai specializzati, dai maestri calzaturieri e dagli stilisti che lavorano nella filiera produttiva Lancio con tutta la loro maestria artigiana e ricorrendo a tecniche consolidate come l’anticatura su pelli crust (semilavorate) o la cucitura secondo diverse tecniche (ideal, goodyear, blake rapid, a sacchetto) – sono oggi messe al servizio di produzioni altamente all’avanguardia che danno vita a scarpe sempre più trendy, comode, leggere ed eco-sostenibili, sia nelle linee di scarpe eleganti che in quelle di scarpe sportive.

Related Posts

di
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares