MOBY, TIRRENIA E TOREMAR PREPARANO LA NUOVA STAGIONE ASCOLTANDO I PROPRI AGENTI VIAGGIO GRATIS PER GLI AGENTI DI VIAGGIO SARDI AL TTG DI RIMINI

MOBY, TIRRENIA E TOREMAR PREPARANO LA NUOVA STAGIONE ASCOLTANDO I PROPRI AGENTI

VIAGGIO GRATIS PER GLI AGENTI DI VIAGGIO SARDI AL TTG DI RIMINI

Milano, 9 ottobre 2019 – TTG, la fiera in programma a Rimini da oggi a venerdì, per il mondo del turismo è la sigla per eccellenza del passaggio fra la stagione estiva appena conclusa e la prossima.

E quindi, come sempre, il Gruppo Onorato Armatori, con le sue compagnie Moby, Tirrenia e Toremar, è in prima fila per ascoltare gli operatori, le loro esigenze e costruire e modellare insieme a loro le linee, gli orari e il servizio per le destinazioni preferite dai turisti italiani ed europei.

Come sempre, quella delle Compagnie del Gruppo sarà una presenza attiva, con la tradizionale scelta di essere vicini alle agenzie di viaggio, e in particolare a quelle della Sardegna, offrendo loro il viaggio di andata e ritorno in nave per poi permettere agli operatori di raggiungere la fiera di Rimini, un’iniziativa che riscuote sempre grande consenso e che Onorato Armatori offre in occasione di tutte le maggiori manifestazioni di settore, ritenendo gli agenti parte integrante della sua grande famiglia.

Ma c’è anche una seconda parte e cioè la scelta di incontrare gli operatori in questi giorni a Rimini, con colloqui b2b, faccia a faccia, e sentire dalla loro viva voce esigenze, richieste, desideri, in modo da modellare sempre più la propria offerta sulle domande di chi vive in prima linea ogni giorno il rapporto con i viaggiatori.

E, in fondo, non è altro che la declinazione dello stile usato sulle navi anche nei confronti degli agenti, cioè quello di “coccolare” i propri referenti e non semplicemente averli come clienti.

A spiegare tutto questo, una vera e propria filosofia del viaggio, è Alessandro Onorato, vicepresidente e responsabile commerciale dell’omonimo gruppo: “Per noi l’ascolto è decisivo e vogliamo cogliere l’occasione di TTG per farlo una volta di più anche in occasione di queste giornate riminesi. Con l’obiettivo di sempre, che sarà anche al centro del nuovo orario che stiamo preparando per un’estate ancora più ricca del solito: circa 43.000 partenze, più comfort, più servizi di bordo e più sorprese per i nostri viaggiatori”.

Moby, Tirrenia-CIN e Toremar sono Compagnie del gruppo Onorato Armatori, da cinque generazioni sul mare e leader del trasporto marittimo passeggeri e merci. Primo al mondo per numero di letti e primo in Europa per capacità passeggeri, il gruppo occupa oltre 5.000 addetti. Con le tre compagnie, il gruppo Onorato collega Sardegna, Sicilia, Corsica, Malta, Arcipelago Toscano e le isole Tremiti con 48 navi, con circa 41.000 partenze per 33 porti nel 2018. Attraverso Moby Spl, il Gruppo opera nel Mar Baltico offrendo un servizio di crociere tra i porti di San Pietroburgo Helsinki, Stoccolma e Tallinn. I Fast Cruise Ferries del gruppo sono tra i primi al mondo per qualità: Moby è stata insignita per il quarto anno consecutivo del Sigillo di Qualità “Nr. 1 oro” 2018/2019 dell’Istituto tedesco Qualità e Finanza per la qualità del servizio offerto, della prestigiosa Green Star sulle due navi ammiraglie ed è stata eletta dai passeggeri migliore compagnia di traghetti all’Italia Travel Awards 2017. Al gruppo Onorato, che ha vinto il Business International Finance Award 2016 per l’innovativa operazione di rifinanziamento conclusa, fa capo anche una flotta di 17 rimorchiatori di ultima generazione che forniscono in nove porti italiani servizi quali assistenza alle manovre delle navi in porto e attività di salvataggio. Tramite la controllata Sinergest spa, Moby gestisce la stazione marittima Isola Bianca nel porto di Olbia, mentre attraverso la controllata CPS srl, Tirrenia-CIN opera nel porto di Catania come impresa di imbarco e sbarco rotabili. Nel Porto di Livorno, inoltre, Moby controlla l’Agenzia Marittima Renzo Conti Srl e il Terminal ro/ro LTM autostrade del Mare Srl.

Related Posts

di
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares