A Dario Argento un Premio Speciale. E non solo…

ROMA – È giunta in queste ultime ore la notizia che il noto regista, sceneggiatore e produttore Dario Argento riceverà un riconoscimento speciale: il David Speciale.

Nel corso della 64a edizione dei Premi David di Donatello, Piera Detassis (Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano ) annuncia che il premio verrà consegnato il prossimo 27 marzo durante la cerimonia generale, in diretta in prima serata su Rai1 condotta da Carlo Conti. «Con il David Speciale a Dario Argento premiamo un maestro nell’arte della paura e del thriller, l’autore capace di suscitare, indagandoli nel profondo, i nostri atavici spaventi con uno stile personale che ha influenzato intere generazioni, unendo affondo d’autore e vocazione alla narrazione di genere – afferma la Detassis – Un esempio di cinema pop sempre linguisticamente innovativo. Siamo felici e onorati di assegnargli il David di Donatello Speciale a riconoscimento di una carriera che lascia un segno profondo rosso nella storia del cinema».

Un’altra notizia delle ultime ore ci lega al Maestro del brivido. In un’intervista a Rai Radio 1 Argento ha svelato che sta lavorando ad un progetto da presentare a una piattaforma di streaming come Netflix o Amazon. Il regista aveva inoltre puntualizzato che avrebbe incontrato gli sceneggiatori per discutere del progetto. Non mancheranno, dunque, gli omicidi “alla argento”, in quanto, a detto dello stesso regista, saranno almeno quindici. «Il mio nuovo lavoro sarà un film per la tv composto da 8 episodi. Sto lavorando con i miei sceneggiatori, ma ci vorrà ancora un po’ di tempo. Il progetto non ha ancora un titolo definitivo, ma ne abbiamo già due o tre tra i quali scegliere. La protagonista sarà una donna, un’attrice straniera, la serie è una co-produzione americana. Per questo motivo sarà girata in lingua inglese».

Related Posts

di
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 share