Currently Browsing: Cinema

Attore, regista e dramaturg: Liguori Editore celebra Renato Carpentieri

Ha dovuto attendere i 75 anni d’età per vedersi consacrare anche dai premi noti al grande pubblico il suo immenso talento. Tra il 2017 e il 2018, Renato Carpentieri porta a casa il Globo d’oro, il Ciak d’oro, il Nastro d’Argento e, soprattutto, il David di Donatello, tutti come “Miglior Attore Protagonista” del film “La […]

CONTINUA A LEGGERE

25 anni fa la prima puntata di “Friends”: tutto quello che la sit-com ci ha insegnato ma non abbiamo ancora capito

Quando le serie tv si chiamavano ancora “telefilm”, prima di How I met your mother e The Big Bang Theory, il gruppo di amici più seguito e amato della televisione era quello di Friends. Ben 10 stagioni rilasciate tra il 1994 e il 2004, per un prodotto che è pronto a celebrare il suo 25° […]

CONTINUA A LEGGERE

Suspiria: Lutz Ebersdorf non esiste, è Tilda Swinton

Lutz Eberdorf non esiste. Ci hanno preso in giro e forse hanno fatto bene. Abbiamo abboccato a un tranello indiscutibile che anche dopo la confessione ci è sembrato impossibile: proprio così, Tilda Swinton è Lutz Eberdorf, lo psicanalista che recita nel nuovo film di Luca Guadagino uscito il 1° gennaio nelle sale italiane. Tilda Swinton […]

CONTINUA A LEGGERE

Torna ‘IT’, il secondo capitolo

È ufficiale. Il sequel di IT, uscito nelle sale italiane nell’ottobre del 2017, avrà un secondo capitolo. A dichiararlo è la produzione New Line Cinema che a breve rilascerà il trailer ufficiale della pellicola in lingua originale; secondo i realizzatori, sarà rilasciato nelle sale americane a partire dal 6 settembre 2019. Uno degli esperimenti di […]

CONTINUA A LEGGERE

Pulp Fiction: tutto quello che non sapevi sul film e non solo

Pulp Fiction non ha bisogno di presentazioni. Secondo alcuni, rimane il capolavoro di Quentin Tarantino. Ecco una lista di curiosità in ordine sparso di tutto quello che probabilmente non sapevi sulla pellicola. Chi non ricorda lo stesso Tarantino nei panni di Jimmy? Beh, naturalmente queste scene non poteva girarle lo stesso regista che si trovava […]

CONTINUA A LEGGERE

Woody Allen denuncia Amazon: azione legale da 68 milioni di dollari

Woody Allen, regista noto in tutto il mondo, avrebbe avviato un’azione legale nei confronti di Amazon per aver violato un contratto lavorativo stipulato nel 2016. L’ultima pellicola di Allen, «A rainy day in New York» sembra essere stata dimenticata definitivamente. Ma qual è stato il motivo scatenante di tutto ciò? Secondo quanto dichiarato dallo stesso […]

CONTINUA A LEGGERE

Vice: un altro (strano) manifesto politico

Come già scritto per questa testata, in America il cinema politico ha tutt’altro tipo di approccio rispetto al vecchio continente e ancor di più rispetto al cinema italiano. L’atmosfera, le finalità, il tono sono diversi. Anzi, a ben vedere, il genere sembra del tutto scomparso nel nostro paese. Non così nell’America di Trump, in cui […]

CONTINUA A LEGGERE

Il primo re: atteso ritorno del realismo storico?

Il mito della fondazione di Roma, sempre lo stesso da quasi tre millenni – Virgilio permettendo – potrebbe a breve essere visto e vissuto in un’ottica leggermente diversa. Dal 31 gennaio, per l’esattezza, quando le sale cinematografiche d’Italia inizieranno a ospitare “Il primo re”. L’ultima opera dell’apprezzato regista Matteo Rovere, incentrata sulle vicende di Romolo […]

CONTINUA A LEGGERE

Quentin Tarantino: “Once Upon a Time in Hollywood” sarà il suo prossimo film

Ormai è ufficiale: il nuovo film di Quentin Tarantino è intitolato “Once Upon A Time In Hollywood”, in italiano sta per “C’era una volta a Hollywood”. Il film sarà proiettato il prossimo 26 luglio ed è prodotto da Quentin Tarantino, David Heyman, Shannon McIntosh. Il film sarebbe dovuto uscire già mesi fa, ma quando scoppiò […]

CONTINUA A LEGGERE

Fausto Brizzi: l’incubo è il lieto fine

Roma – Quando scoppiò lo scandalo Weinstein e le dichiarazioni shock delle vittime di abusi da parte del produttore cinematografico americano, anche in Italia si è sollevato un polverone: Asia Argento con il movimento MeToo rivendicava le violenze sessuali contro quest’ultimo ed altre tre ragazze, debuttanti nel mondo dello spettacolo accusavano Fausto Brizzi di molestie. […]

CONTINUA A LEGGERE