Currently Browsing: Attualita’ e Informazione

Italia: la nazione degli sport a velocità (e preferenze) differenziate

Lentamente si cerca di tornare alla normalità, anche se nel mondo scientifico ancora non c’è una visione comune sullo status del virus nel nostro paese, e ci si divide tra chi dice che ormai siamo fuori pericolo e chi invece mantiene ancora alti gli scudi. Uno dei tanti settori colpiti è quello dello sport, che […]

CONTINUA A LEGGERE

La pandemia può rappresentare un’occasione per cambiare mentalità?

La pandemia sta cambiando le regole del gioco. Rappresenta un vincolo sulle nostre esistenze, sui comportamenti da adottare, sulle scelte effettuate. È sotto gli occhi di tutti la portata del cambiamento: prima di entrare in un negozio, bisogna igienizzare le mani, indossare la mascherina, distanziarsi; per non parlare di quanto accade nelle palestre, dove una […]

CONTINUA A LEGGERE

Pesca e cibo all’aria aperta. Una gestione familiare per accogliere i romani e non solo

In periodo dove le nostre vite hanno subito radicali cambiamenti, e soprattutto grandi silenzi e isolamenti, nella zona di  Settecamini a Roma sorge una struttura sportiva location ideale per riappropriarsi di una normalità dolce ai piedi di u laghetto dove facile riposarsi e pescare. Creato nel 1970 grazie ad un’ intuizione di Enzo Baldinelli, che ha […]

CONTINUA A LEGGERE

Edoardo Polacco, molto più di un avvocato: un padre

L’avvocato Edoardo Polacco, nato A Taranto il 18 novembre 1956, ha conseguito nel 1990 la Laurea in Scienze sociali, a cui fanno seguito copiose specializzazioni in ambito psicopedagogico, oltre alla Laurea in Giurisprudenza raggiunta nel 1993. Basta questo per capire che ci troviamo di fronte ad un professionista, prima ancora che ad un uomo, di grande […]

CONTINUA A LEGGERE

Cambiano i vertici di Confindustria: fuori Boccia, dentro Bonomi

Sarà stato forse sollevato, Vincenzo Boccia, nel veder appropinquarsi il termine del suo mandato in qualità di presidente di Confindustria. A maggio 2016, quando iniziò il suo “regno” ai vertici dell’associazione degli industriali, nessuno si sarebbe potuto immaginare l’influenza primaria di una pandemia virale nell’economia nostrana e di tutto il mondo. Eppure è stato così: […]

CONTINUA A LEGGERE

Scarcerazioni e confusione: i boss torneranno in carcere

Tra le tante polemiche di questo insolito periodo della storia italiana, non sono mancate quelle sulle carceri e, in particolare, sulla condizione dei condannati per mafia e il regime del 41bis. È ormai da quasi un mese che si discute sulla concessione temporanea degli arresti domiciliari ai detenuti per evitare il contagio da coronavirus, e […]

CONTINUA A LEGGERE

Smart working: il rovescio della medaglia

Smart working, in italiano è tradotto letteralmente con “lavoro intelligente”, ed effettivamente è una soluzione geniale, soprattutto nelle grandi città dove gli spostamenti lavorativi, tra i tempi di andata e quelli di ritorno, possono essere abitualmente superiori alle due ore. Il telelavoro, che forse è una definizione arcaica ma è senz’altro migliore della traduzione letterale […]

CONTINUA A LEGGERE

L’invalicabile libertà di scelta di Silvia Romano (e di tutti noi)

Che una persona debba dar conto delle sue convinzioni religiose è impensabile. Che debba farlo dopo avere trascorso 18 mesi di prigionia in Africa, presumibilmente in condizioni durissime, è inaccettabile. Eppure è accaduto che la Cooperante Silvia Romano, che solo ieri ha potuto rimettere piede in Italia e riabbracciare i suoi familiari, sia finita al […]

CONTINUA A LEGGERE

L’Italia, il 9 maggio, i rapimenti

Il 9 maggio è una data importante per l’Italia, da quarantadue anni a questa parte. Una data che ha visto, nel 1978, lo sconforto e il dramma per il ritrovamento del cadavere di Aldo Moro – e per l’esplosione di quello di Peppino Impastato. Due figure diverse e diversamente importanti per la storia della Prima […]

CONTINUA A LEGGERE

Tra cittadini, politica e sanità: quanto “reggerà” la Fase 2?

Non sono passati che quattro giorni dall’inizio della Fase 2, e già per molti l’incubo coronavirus sembra un ricordo lontano. Ieri, al calar del sole, i Navigli di Milano si riempivano di giovani non più intenzionati a rinunciare a quell’“ape”, l’agognato e caratteristico aperitivo di meneghina voga. Anche nel resto d’Italia, e in particolare nelle […]

CONTINUA A LEGGERE