L’Arte Contemporanea a Villa Pisani Bonetti Leslie Foxcroft e Grazia Varisco

Un weekend tra Palladio, arte contemporanea e cucina gourmand a La Barchessa di Villa Pisani

dal 21 giugno al 10 novembre si terrà l’ottava edizione di “Arte Contemporanea a Villa Pisani”, progetto che con cadenza biennale invita artisti contemporanei a ideare e realizzare opere inedite per la Villa Pisani Bonetti, capolavoro giovanile di Andrea Palladio costruito tra il 1544 e il 1545 e inserita nel “World Heritage List” dell’UNESCO.

Quest’anno le artiste chiamate a misurarsi con l’identità morfologica e significante di questo luogo sono Lesley Foxcroft e Grazia Varisco (in allegato trovate il comunicato stampa relativo alla mostra)

In occasione di questo importante evento culturale La Barchessa di Villa Pisani, resort nato dall’attento e paziente restauro di una struttura concepita in origine per ospitare gli ambienti di lavoro, ha creato il pacchetto “Due giorni tra Palladio e arte contemporanea” per far vivere un’esperienza esclusiva nell’ambito di una location ricca di storia e ispiratrice di suggestioni artistiche uniche.

La Barchessa di Villa Pisani, concepita in origine per contenere gli ambienti di lavoro, rappresenta l’eccellente risultato di un lungo e paziente restauro e oggi ospita 15 raffinate camere e suite e l’Osteria del Guà, ristorante ricco di charme guidato dal giovanissimo e talentuoso chef Giulio Ierace.

 

L’offerta per due persone comprende:

 

– Due pernottamenti in Superior Room in trattamento B&B con Upgrade gratuito ove possibile.

– Utilizzo di piscina (aperta dall’1 aprile al 31 ottobre 2018), sauna (sempre aperta) e palestra (sempre aperta).

– Cena di quattro portate per due persone, bevande incluse, con una selezione di vini scelti dal nostro Maître.

– Visita 24 ore su 24 della mostra allestita nel parco della Villa Pisani Bonetti.

– Visita dalle ore 9:30 alle 12:30 e dalle 15.00 alle 18.30 della mostra interna alla Villa Pisani Bonetti.

 

€uro 520,00

 

Validità: dal 21 giugno 2018 al 10 novembre 2018

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares