L’Ariano International Film Festival

 

Si sono schiuse le porte della finale per i 78 registi provenienti da ogni parte del globo. La preselezione, saggiamente curata e presieduta da una giuria tecnica, ha dato l’abbrivio a un nuovo e più brioso capitolo dell’Ariano International Film Festival, scritto a più mani dalla vivida e immaginifica penna di talenti e sensibilità artistiche che, reduci da una competizione a suon di bravura e originalità, saranno poi affraternati dall’impido insindacabile giudizio della giuria ufficiale.

remo gironeanche quest’anno si tinge di Hollywood.

Il grande cinema americano ci presterà, in occasione della kermesse Irpina, uno tra i più grandi attori hollywoodiani :Tomas Arana, artista dalla lunga prestigiosa carriera cinematografica e che vanta, tra le tante prove attoriali, la partecipazione a pellicole di successo planetario, come il Gladiatore, La guardia del corpo Pearl Harbour , The Bourne Supremacy, Caccia a Ottobre Rosso, Ombre e nebbia ed tanti altri.

Sarà presente Remo Girone grande attore italiano con il suo ultimo film “Maicol Jacson” nella sezione fuori concorso. L’artista, dalla riconosciuta e indiscussa versatilità attoriale, questa volta si è cimentato nei panni di un anziano affetto da demenza senile, il quale, per una serie di fortunose vicende, si trova a ricoprire il ruolo di un sedicente nonno alle prese con due ragazzini in pieno rigoglio adolescenziale. La proiezione del film si terrà la sera del 2 Agosto nella zona antistante alla villa Comunale di Ariano Irpino.

Presenzieranno all’evento cinematografico, due attori della fortunata e popolare soap opera spagnola “Il Segreto”, ossia Maribel Ripoll che interpreta il ruolo di Dolores Miranar, e Selu Nieto che interpreta il ruolo di Hipolito Miranar.Il regista e attore spagnolo Enrique Del Pozo, il quale presenterà fuori concorso un suo documentario sulla discriminazione dei gay durante la dittatura di Francisco Franco dal titolo “El Muro Rosa” e presiederà, insieme ad altri giurati, al giudizio tecnico-artistico delle opere in concorso. La giuria del Festival è presieduta dall’attore Franco Oppini ed è composta da personalità importanti all’interno della cinematografia nazionale come: il produttore Angelo Bassi, l’ astrologa e scrittrice Ada Alberti, la giornalista di “Tv Sorrisi e Canzoni” Lucia Di Spirito, il critico cinematografico Franco Mariotti, Alfio Bastiancich, Fabio Merenghetti, il regista Giuseppe Ferlito, Gianfrancesco Lazotti e Blasco Giurato. Ad avvalorare l’ottimo lavoro di ricerca e promozione dell’arte cinematografica che l’Ariano International Film Festival sta perseguendo, concorrono i patrocini morali che l’Accademia Belgica, l’Ambasciata di Spagna, l’Istituto Bulgaro di Cultura, l’Ambasciata di Santo Domingo e l’Istituto Diplomatico Internazionale hanno voluto concedere al Festival attestandone il prestigio culturale.raffaello balzo

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares