Currently Browsing: Attualita’ e Informazione

TAV e TAP, sulle grandi opere il governo giallo-verde balla la taranta

Giorni di fuoco, quest’ultimi, nel governo, sul fronte delle grandi opere. Da una parte i ministri pentastellati Toninelli e Lezzi con il loro NO, dall’altra il leghista Salvini con il suo SÌ, e in mezzo il giovin Di Maio a far da pontiere. Che i Cinque Stelle abbiano raccolto moltissimi voti nelle valli piemontesi, sposando […]

CONTINUA A LEGGERE

Il Ministro Bonisoli e l’idea dello stop alla gratuità domenicale dei musei. Semplice provocazione politica o una risposta ad esigenze impellenti?

“La cultura è un bene comune primario come l’acqua; i musei, i teatri, le biblioteche, i cinema sono come tanti acquedotti”, disse il grande Maestro Claudio Abbado. Appunto, acquedotti preziosi che trasportano la limpida acqua del sapere, a cui, ogni civiltà dovrebbe abbeverarsi costantemente. Ma anche gratuitamente? Ed ecco il nodo gordiano, sempre così difficile […]

CONTINUA A LEGGERE

Beppe Grillo, l’idea dei parlamentari sorteggiati e la fine di ogni democrazia

“Dobbiamo capire che la democrazia è superata. Che cos’è la democrazia quando meno del 50% va a votare. Se prendi il 30% del 50%, hai preso il 15%. Oggi sono le minoranze che gestiscono i Paesi. Probabilmente la democrazia deve essere sostituita con qualcos’altro, magari con un’estrazione casuale. Io penso che potremmo scegliere una delle […]

CONTINUA A LEGGERE

Addio a Sergio Marchionne, il manager in pullover, che ha rilanciato FCA, e insegnato a tutti noi, che vivere è sognare, ma con i piedi ben piantati in terra

Avvolto nel massimo riserbo, in silenzio ci ha lasciato Sergio Marchionne. E fa un certo effetto per chi, come lui, ha vissuto sotto la luce dei riflettori questi ultimi 15 anni, cercare la quiete familiare, in quest’ultimo suo difficile tratto di vita terrena. Ma d’altra parte, nel letto dell’ospedale elvetico c’era l’uomo Marchionne, non più […]

CONTINUA A LEGGERE

Depositate le motivazione della sentenza del processo sulla trattativa tra Stato e Mafia. Poche le certezze, molte le ‘dimenticanze’

Le oltre cinquemila pagine che descrivono le motivazioni della sentenza del processo sulla Trattativa tra Stato e mafia, sono state depositate nel giorno del ventiseiesimo anniversario della strage di via d’Amelio. È il provvedimento che racconta la sentenza di primo grado emessa il 20 aprile scorso, nell’aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo, a conclusione […]

CONTINUA A LEGGERE

Dopo un mese, si chiudono i mondiali in Russia. Le jeux sont faits: vincono i Blues, che battono la Croazia, ma per molti, quanti rimpianti!

‘Mais oui! La France est championne du monde!’. Si chiude così un mese di mondiali in terra russa, con la Francia che alza al cielo la coppa dorata, dopo aver battuto la sorprendente Croazia, e bissando così, il successo del ‘98. Squadra tecnica, squadra giovane, squadra quadrata, la Francia non ha regalato calcio champagne in […]

CONTINUA A LEGGERE

Canottaggio. INAS Summer Games Parigi 2018: un oro e due argenti per l’Italia

PARIGI, 16 luglio 2018 – Si conclude con la conquista di tre medaglie (un oro e due argenti) la prima giornata per l’Italia del canottaggio agli INAS Summer Games 2018, in corso di svolgimento presso la Halle Georges Carpentier a Parigi. La medaglia d’oro è giunta nell’individuale sui 1000 metri grazie alla brillante prova del primatista […]

CONTINUA A LEGGERE

Il nuovo giallo d’estate: il ministro Di Maio ed il mistero delle lobby maledette

Come in ogni estate che si rispetti è il giallo il colore di cui si deve tingere: il giallo del mistero, del thriller, del delitto perfetto, che tanto appassiona gli italiani sulle spiagge, sotto l’ombrellone. E, anche questo inizio estate ha il suo bel giallo: un delitto perfetto, un misterioso nemico che muove le sue […]

CONTINUA A LEGGERE

Brexit. Il piano di Theresa May non convince molto, e trova più oppositori che favorevoli, sia in casa che a Bruxelles

Che il risultato del referendum sulla Brexit prevedesse un percorso successivo, difficoltoso e irto di problematiche, era abbastanza già chiaro a tutti; che a traghettare il Regno Unito fuori la Ue ci avesse pensato una pavida ed intimorita Theresa May, forse, è il guaio peggiore per gli inglesi e non solo. La deadline è chiara […]

CONTINUA A LEGGERE

Addio a Carlo Vanzina, regista cantore di un’Italia spensierata, in un cinema ormai perduto

È scomparso all’età di 67 anni, dopo una lunga malattia, il regista romano Carlo Vanzina, che insieme al fratello Enrico, sceneggiatore, aveva costituito una solida, affiatata e complementare coppia di cineasti, che, in quarant’anni di carriera ha saputo raccontare vizi e virtù dell’Italia, con leggerezza e irriverenza, ricevendo sempre il caloroso tributo del loro pubblico. […]

CONTINUA A LEGGERE