Currently Browsing: Raffaele Zoppo

Il “malinteso” di Cairo Montenotte, l’Epaminonda velato, e la vergogna da coprire

Tolleranza: ‘il permettere o l’accettare idee e atteggiamenti diversi dai propri; tolleranza religiosa, il principio della libertà religiosa, della coesistenza nell’ambito di una stessa società di più confessioni religiose’. Rispetto: ‘sentimento che induce a riconoscere i diritti, il ruolo, la dignità, il decoro di persone o di cose e fa astenere dal recare loro offesa’. […]

CONTINUA A LEGGERE

L’orgoglio e i pregiudizi in scena ieri al Quirinale

Ciò che è andato in scena ieri pomeriggio al Quirinale, è lo show di Silvio Berlusconi, istrionico animale politico che non puoi darlo per morto neanche quando lo vedi stramazzare al suolo. Le recenti elezioni politiche lo hanno trasformato, per la prima volta, in un gregario e non più al centro dell’agone politico. La sua […]

CONTINUA A LEGGERE

“Scoprirsi down”. Lo straordinario, delicato, racconto scritto da Alberto con suo padre Ezio, che diventa, per noi, un canto alla vita

“Ogni tanto mi parla. Quando non prega o non discute con le altre persone, pensa a me e a papà. A come glielo dirà e alla sua reazione. Sarà certamente felice, perché mi hanno voluto e cercato subito. A trentanove anni non potevano aspettare”. Mamma “è contenta perché dentro di lei è sbocciata una vita. […]

CONTINUA A LEGGERE

L’attacco chimico di Assad, ultimo colpo di scena di un conflitto che è divenuto una sorta di guerra mondiale in miniatura che sta martorizzando la Siria

Il recente attacco chimico piovuto sulla città di Duma, alle porte di Damasco, roccaforte dei ribelli siriani nella Ghuta orientale, che ha causato almeno cento morti e tantissimi feriti gravi, è solo l’ultimo di una lunga serie di rappresaglie che da troppo tempo hanno trasformato la martoriata terra siriana in una polveriera dove tutti lottano […]

CONTINUA A LEGGERE

La vittoria di Orban in Ungheria e la sempre più ‘pericolosa’ avanzata dei populisti in Europa

Che in terra magiara la vittoria del premier uscente, Viktor Orban, fosse scontata era già di per sé abbastanza chiara a tutti; che stravincesse, invece, la tornata elettorale, schiacciando gli avversari, e ottenendo la maggioranza di due/terzi del Parlamento, invece, no. Eppure questo dato, uscito dalle urne elettorali ungheresi, dovrebbe far riflettere in molti, a […]

CONTINUA A LEGGERE

Frans Sammut disvela i misteri che avvolgono la figura del leggendario Conte di Cagliostro, quella sua ‘doppia vita e l’intrigo maltese’

“Le biografie dell’uomo conosciuto come Conte di Cagliostro sono innumerevoli. Tutte hanno cercato di risolvere l’enigma di quest’uomo misterioso e avventuroso che fece scalpore nel secolo dei Lumi e continua ad affascinare ancora oggi. La figura di Cagliostro ci giunge da un lato come quella di un taumaturgo, cultore di scienze esoteriche (Petraccone 1995), dall’altro […]

CONTINUA A LEGGERE

Inizia il giro di consultazioni. Una partita a poker con Mattarella mazziere, e nessuno che ha le carte giuste per vincere la posta: divenire Presidente del Consiglio

“A poker non giochi con le carte che hai in mano, ma con la persona che hai di fronte”, affermava James Bond nel film Casino Royale. Ed è più o meno, questa la rappresentazione plastica dell’attuale situazione politica nostrana ad inizio del giro di consultazioni presidenziali. I partiti si apprestano così, a giocare la loro […]

CONTINUA A LEGGERE

L’impegno politico dell’On. Gero Grassi, affinché la verità sul caso Moro possa finalmente emergere pienamente

“Quando si dice la verità non bisogna dolersi di averla detta. La verità è sempre illuminante. Ci aiuta ad essere coraggiosi”, affermò Aldo Moro. E forse, bisognerebbe avere anche molto coraggio per affermare verità scomode, verità difficili, verità che continuiamo a tenere sepolte nella nostra memoria collettiva, solo per paura di dirla, questa verità. Come […]

CONTINUA A LEGGERE

I nuovi scenari politici e parlamentari, tra vuoti poteri arroccati, leader giovani e rampanti, e la caduta degli dei

Le elezioni del 4 marzo ci hanno consegnato uno scenario politico completamente mutato, trasformato nelle sue viscere, e i cui punti di riferimento di sempre, sono divenuti puntini inutili per disegnare ogni progetto politico. Allo stato attuale, dopo la prima vera prova parlamentare, l’elezione dei presidenti di Camera e Senato, tutto ciò appare maggiormente evidente. […]

CONTINUA A LEGGERE

L’elezione dei Presidenti di Camera e Senato, l’accordo politico tra Salvini e Di Maio, il metodo condiviso e la scaltrezza del leader leghista

L’intricata situazione politica e parlamentare disegnata dal risultato elettorale del 4 marzo inizia a districarsi con l’elezione dei Presidenti delle due Camere. Ma anche in questo caso il parto è stato piuttosto travagliato e complesso. Innanzitutto, proprio a causa del risultato elettorale, che ci ha consegnato un parlamento diviso tra poche forze politiche: il centrodestra […]

CONTINUA A LEGGERE