“SORELLE MATERASSI “: LA COPPIA POLI-VUKOVITC INCANTA IL PUBBLICO DEL QUIRINO!

Sorelle lo sembrano veramente Lucia Poli e Milena Vukovitc sul palco del Teatro Quirino nel capolavoro di Aldo Palazzeschi ” Sorelle Materassi”,tanto è l’affiatamento delle due signore del Teatro.

Una commedia crudele e ironica in una Toscana anni ’30 : due sorelle Teresa e Carolina ,zitelle tanto amate dalla penna del Palazzeschi, abili ricamatrici di biancheria per l’aristocrazia fiorentina,una terza, Giselda, ripudiata dal marito che riaccolgono in casa. Ad invecchiare con loro, la fedele domestica Niobe, dal popolaresco ottimismo.

Una vita,quella di Teresa e Carolina passata tra pizzi e macrame cercando di riscattare la casa,pareggiare i conti e liberarsi dai debiti lasciati dal padre. Giselda invece è la sorella che ha anteposto il lavoro alla libertà di amare. A scombinare questa piatta vita arriva Remo,figlio della sorella defunta che porta una ventata di novità. Ma Remo ,bello e pieno di vita capisce subito di essere il centro delle attenzioni delle due zie più anziane e approfittando della situazione ottiene soddisfazione a tutti i suoi desideri ,spesso usando anche la forza,indebitando le zie: degno erede del nonno!

Il matrimonio di Remo con una facoltosa donna americana,le ipoteche sulle case riportano le sorelle Materassi in una nuova solitudine dove l’unico barlume di luce è una inconsapevole sensualità verso le foto di un palestrato nipote…nonostante tutto!

Una storia senza tempo che calca la mano sulla solitudine degli anziani che farebbero di tutto per un po’ di amore e compagnia,anche perdere i propri averi. Una storia che pur nella sua semplicità descrive un pezzo di storia ad un passo dalla seconda Guerra Mondiale,in una società che inizia a mutare ma dove due donne dell'”ancient society” soggiogate ancora dal maschilismo collettivo sta pian piano lasciando il passo alla nuova Giselda ,simbolo della “new society” che non accetta il gioco maschile e scappa.

Una commedia drammatica: definirei in questo modo “Sorelle Materassi”,una storia ironicamente amara che sfocia inevitabilmente in un dramma dell’anima.

Divertenti e ironiche le “sorelle Poli-Vukovitc” in una interpretazione che ha lasciato tutto il pubblico assorto in due ore di intensa e magistrale recitazione. Un intero cast che ha reso onore ad una storia senza tempo…

Box informazioni:

Sorelle Materassi

21 novembre_3 dicembre

Gitiesse Artisti Riuniti in collaborazione con Festival Teatrale di Borgio Verezzi LUCIA POLI MILENA VUKOTIC con MARILÙ PRATI libero adattamento di Ugo Chiti dal romanzo di Aldo Palazzeschi

regia GEPPY GLEIJESES

dal romanzo di Aldo Palazzeschi

TEATRO QUIRINO

Via delle Vergini, 7, 00187 Roma RM

06 679 4585

 

Tag:

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares