Dolcemascolo La pasticceria con un’anima vera

“Non c’è nessun dolce che può accontentare il palato se non è raccontato’; e non c’è modo migliore che leggere questo meraviglioso racconto se non attraverso una vetrina di pasticceria. È lì, tra mille colori e profumi, tra dolci secchi, torte, bignè e mignon, tra pasticceria dolce e salata, tra lascivi babà adagiati nel loro rum ed invitanti cannoli ripieni di ricotta fresca, che sembra già sciogliersi in bocca, tra il dolce rosa delle fragole, il verde intenso del pistacchio, il morbido bianco della panna, che i nostri occhi entusiasti, si spalancano, il nostro palato si rianima e la nostra anima è pronta ad immergersi in tutto questo sublime. È lì, dietro il vetro del banco vetrina, che è racchiusa tutta la storia della pasticceria, ma, soprattutto, la storia e la filosofia del pasticcere che ha dato vita a tutte quelle meraviglie. E ci sono storie intense, profonde, racconti che affondano le radici in un passato lontano, e cavalcando con successo gli anni, si ripropongono a noi, oggi, più vive che mai. Storie come quella della pasticceria Dolcemascolo, a Frosinone, realtà cittadina che sa sorprendere con delle vere chicche di gusto e sapore. Dolcemascolo è divenuto negli anni un must, un brand, sinonimo di qualità, di professionalità, di vera alta pasticceria; a Frosinone, ma non solo, chiunque sa che entrare in questo punto vendita è una dolce esperienza che saprà soddisfare ogni palato, ad ogni ora della giornata: dalla colazione ad una veloce pausa pranzo, per un aperitivo o per un tè, ogni momento è quello giusto per immergersi in questo piccolo immenso paradiso del dolce gusto.
Dolcemascolo è la tradizione che diventa innovazione, è la storia di grandi pasticceri per passione, più che per mera professione, e questa passione si è, poi, trasmessa attraverso tre generazioni, che hanno saputo mantenere alta la qualità del prodotto, hanno saputo migliorarsi continuamente, per offrire solo il meglio alla loro clientela. È un racconto, questo, che può benissimo assomigliare ad un tiramisù: tanti strati che si amalgamano insieme, divenendo un solido corpo, come tante storie che si fondono tra loro, dove c’è l’amaro del caffè che si sposa con la dolce cremosità, in un connubio perfetto e sublime, così come le difficoltà delle scelte da prendere trovano forza nella dolce passione che anima il proprio sentire.
È la storia di Massimo, pasticcere già nell’azienda dolciaria di famiglia, che prosegue la tradizione di suo padre, siciliano d’origine ma romano d’adozione; è la sua difficile scelta di seguire sua moglie Graziella, a Frosinone, abbandonando Roma, e continuando qui la sua arte pasticcera, aprendo un loro laboratorio, il loro punto vendita. Una passione, questa, che è stata trasmessa ai loro figli, Simone e Matteo, che portano avanti quel sogno nato due generazioni prima, con lo stesso entusiasmo e la stessa passione, e sempre con il supporto del Maestro Pasticcere Massimo, che “per tutti noi rappresenta sempre un punto di riferimento ed un valore aggiunto per la nostra azienda”, sottolinea Simone Dolcemascolo, colui che, oggi, si occupa del management dell’azienda. “La traccia più evidente di questo attento nostro lavoro, lungo le tre generazioni, è visibile nella nostra vetrina espositiva: una vetrina che non presenta alcuna omologazione. In essa c’è tutto il frutto della nostra passione, l’attenzione che mettiamo nella scelta delle materie prime, la cura di ogni particolare, per soddisfare sempre la nostra clientela; in una parola sola, in essa c’è tutta la qualità della pasticceria Dolcemascolo, ed è l’elemento più evidente e più apprezzato dai nostri clienti”. Una vetrina lunga, fatta con una straordinaria tecnologia per mantenere sempre freschi i prodotti, ma anche una vetrina polifunzionale, nella quale è esposto tutto il meglio che Dolcemascolo sa offrire, mutando con il mutare delle ore. Così già la mattina presto, in uno spazio di essa, troviamo cornetti e paste lievitate per una gustosa colazione, che pian piano lasciano il posto alla pasticceria salata, ottima anche per degli stuzzicanti aperitivi. Un altro spazio è dedicato, in estate, alla gelateria artigianale, solo sei gusti tutti preparati con cura ed attenzione, nel laboratorio di Dolcemascolo; un altro spazio, quello più centrale, invece, è dedicato ai coloratissimi macaron, un prodotto di alta pasticceria secca, che difficilmente trova un così ampio spazio, nei suoi più svariati gusti, in una classica pasticceria, altro segno distintivo che qui a Dolcemascolo, la normalità risiede nella straordinarietà.  Un ultimo spazio della vetrina, è invece riservato alla pasticceria più classica, sia quella secca sia paste e bignè, che qui diventano pratici ed invitanti mignon, altra peculiarità tutta solo di Dolcemascolo. “Abbiamo puntato tutto sulla qualità delle materie prime – afferma Simone Dolcemascolo – proprio per garantire solo il meglio alla nostra clientela; seguiamo la stagionalità e la territorialità dei prodotti perché ciò consente di fare la differenza per sapore e gusto. Qui da noi, non utilizziamo i semilavorati, i nostri prodotti sono frutto di un attento lavoro nel nostro laboratorio artigianale, ed è questa la massima garanzia di freschezza e genuinità della nostra pasticceria”.
“La crisi attuale della pasticceria – prosegue – nasce proprio dalla mancanza di competenze e dal continuo contenimento dei costi; mancando le competenze si opta per i semilavorati, che in buona sostanza, aiuta anche nel proposito di contenere le spese aziendali, ma, sacrifica, però, la qualità del prodotto messo in vendita. Dolcemascolo, invece, ha percorso una strada completamente diversa: maggiori investimenti nella tecnologia, per avere i migliori strumenti utili per le lavorazioni, una continua ricerca delle migliori materie prime e maggiori investimenti nella formazione, per avere le migliori conoscenze, utili a dar vita a prodotti genuini e sani. Una strada certamente più faticosa, con più rischi, con più sacrifici, ma che ci offre già oggi, straordinarie soddisfazioni e l’apprezzamento della nostra clientela, e questo, per noi, che siamo la terza generazione e sentiamo tutto il peso della responsabilità di portare avanti al meglio la tradizione di famiglia, è motivo di forte orgoglio”. Studio, impegno, dedizione, sono state queste le carte vincenti di Simone e Matteo Dolcemascolo, che unite alla passione per l’arte pasticcera, li ha condotti fino a questi successi. Matteo nel laboratorio, a portare avanti l’arte di suo padre, lui che prima di prendere in mano il laboratorio artigianale, ha frequentato il corso accademico di un guru della pasticceria come Igino Massari, e poi tanta esperienza sul campo, per affinare tecniche e preparazione, specializzandosi soprattutto sulle lievitazioni; Simone invece, nella gestione aziendale, lui con una laurea in Economia in tasca e tanti stage e master in giro per l’Europa, per acquisire una visione nuova, per respirare idee innovative, per acquisire quelle peculiari conoscenze in management, che ha applicato poi, alla sua azienda di famiglia, per darle il giusto respiro aziendale, quelle giuste strategie di mercato che hanno permesso di farla crescere, senza rimanere ancorati a sistemi e visioni superate, come troppo spesso, purtroppo accade nell’imprenditoria italiana. Idee vincenti che si sono trasformate in una miriade di progetti che hanno permesso all’azienda Dolcemascolo di emergere sempre più, di ritagliarsi un proprio spazio vitale, di trovare una propria dimensione, senza snaturare la filosofia stessa con cui è nata la pasticceria. “Abbiamo già intrapreso uno straordinario progetto di aggregazione con le realtà agricole del nostro territorio e non solo – confida Simone Dolcemascolo – non solo per fare sistema, ma anche per avere il meglio tra le materie prime. Conoscere direttamente le aziende agricole da cui acquistare i prodotti, ricercare solo il meglio sul mercato, seguendo sempre, la stagionalità dei prodotti è l’unica vera strada per avere un prodotto finito di pasticceria di qualità e freschezza”. “Per questo – prosegue – nella nostra vetrina sono esposti solo pasticceria fatta con i prodotti più naturali possibili; e, per questo non si troveranno, ad esempio, mont blanc in estate o pasticceria con le fragole in inverno, perché, in vetrina portiamo solo dolci che garantiscono non solo la massima freschezza, ma un gusto il più naturale possibile, che può offrire solamente un prodotto nella sua naturale stagionatura. Conoscere le aziende agricole, conoscere il loro lavoro, conoscere il loro prodotto, significa scegliere il meglio che un territorio può offrire, in un connubio perfetto e sinergico che permette alle realtà che si aggregano, di crescere facendo crescere il territorio stesso, nel rispetto dei naturali valori etici”.  Ma questo non è l’unico progetto che la pasticceria Dolcemascolo ha messo in campo: a breve il laboratorio Dolcemascolo farà da supporto per corsi di cucina e pasticceria, che mirano soprattutto alla comprensione del vero valore del cibo, piuttosto che limitarsi all’acquisizione di mere tecniche, proprio perché una maggiore conoscenza riesce a dare anche maggiore consapevolezza verso ciò di cui ci nutriamo, e mangiare sano è sempre mangiare consapevolmente. Altro progetto in fase di realizzazione, e prossimo all’inaugurazione, è il primo orto urbano di Frosinone, un piccolo dehor, che non ha solo una valenza estetica, ma racchiude anche tutta la filosofia di Dolcemascolo, la sua essenza di ricerca biologica e naturale. Idee straordinarie, queste portate avanti da Dolcemascolo, che hanno sempre il cibo al centro del progetto, la sua conoscenza e valorizzazione, senza mai dimenticare il proprio focus aziendale: l’arte della pasticceria, che continua a creare dolci che hanno un’anima ed una identità, non solo belli a vedersi, ma anche buoni da mangiare e soprattutto, sani. “Questo è il nostro sforzo maggiore – afferma Simone Dolcemascolo – offrire solo prodotti di qualità, perché questo luogo possa essere un punto di riferimento per la nostra clientela, ad ogni orario. Dai nostri cornetti per la colazione, dai nostri rustici, tramezzini e pasticceria salata per stuzzicanti aperitivi, dai nostri menù per pranzi veloci, ma leggeri, fino ai nostri mignon per un goloso momento tutto da gustare, qui a Dolcemascolo, è il cibo il vero re di questo nostro store polifunzionale”.
Uno spazio che presenta più di mille prodotti in vendita quotidianamente, con circa quaranta tipologie di pasticceria mignon presenti nel banco vetrina, con più di trecento etichette di vini, anche con mescita al banco, per accompagnare un pranzo o l’aperitivo, numeri che evidenziano lo straordinario lavoro, la cura e l’attenzione per i particolari, e la grande dedizione che Simone e Matteo Dolcemascolo mettono ogni giorno per portare avanti la tradizione pasticcera della loro famiglia. E per chi vuole godere delle qualità di Dolcemascolo anche per impreziosire i propri eventi privati, l’azienda frusinate offre la possibilità di un servizio catering d’eccellenza, buffet di straordinaria qualità e meravigliose torte personalizzate a seconda dei gusti e delle esigenze del festeggiato o dei futuri sposi. Tutto per offrire ai propri clienti, solo il massimo dell’arte pasticcera, garantendo estro, qualità, freschezza e genuinità, le carte vincenti che hanno permesso a Dolcemascolo di divenire, negli anni, sempre più la meravigliosa realtà che è. Perché, come scrisse Alessandro D’Avenia, “Ogni dolce ha la sua storia: la persona per cui lo prepari, i sentimenti che provi mentre lo prepari…ogni cosa entra nelle mani e mentre impasti pensi con le mani, ami con le mani e crei con le mani”, e la pasticceria di Dolcemascolo ti parlerà di passione, di amore, di gusto, una pasticceria con un’anima sincera.

 

Pasticceria Dolcemascolo
Via Madonna della Neve, 77  Frosinone
Info: +39 0775270660
Email: info@pasticceriadolcemascolo.it
www.pasticceriadolcemascolo.it

 

Raffaele Zoppo

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares