Al Polo Est di Bellaria Igea Marina 3.0 il 3 agosto l’alba “on the beach” con Andrea Casta

Il cantante violinista entertainer sarà protagonista dell’inedito concerto all’alba sulla Riviera Romagnola e resident guest per i 40 anni dello storico club della Costa Smeralda Sottovento

Giovedì 3 agosto alle 6 del mattino, quando il sole spunterà all’orizzonte dal mare Adriatico, le sdraio e i lettini del Polo Est 3.0 di Bellaria – Igea Marina, villaggio di circa 15mila mq elegante, moderno e dinamico gestito dalla Publirecords 42, si trasformeranno in una platea magica tra la notte e il giorno per l’esibizione live di Andrea Casta che, dopo un tour senza sosta in club e Festival di tutta Italia, approderà con il suo violino sul palco di una delle spiagge più cool della Riviera Romagnola. Uno straordinario repertorio di cover, selezionate appositamente tra il pop, l’ambient e l’elettronico, celebrerà il momento in cui inizia il giorno che, vissuto a pochi metri dall’acqua, risulterà ancora più unico e suggestivo.

Cantante, violinista elettrico ed entertainer più richiesto in Italia e all’estero, Casta ha maturato una visione ed un’esperienza artistica unica. Negli ultimi anni ha intensificato le sue collaborazioni con celebri dj, diventando uno dei performer più richiesti nel panorama dance interpretando, grazie al lavoro contaminato tra i vari generi e l’utilizzo originale del violino elettrico, il repertorio internazionale e italiano in modo molto personale e contemporaneo.

Da sabato 5 fino a dopo Ferragosto, Andrea si sposterà nella magica Sardegna dove è atteso come “resident guest” in esclusiva al Sottovento di Porto Cervo, per la celebrazione dei 40 anni dello storico club della Costa Smeralda, affiancando in consolle ospiti internazionali protagonisti di tutti i decenni del club, come Tony Humphries, Marcelo Burlon, Tale of Us, Johnson Righeira, Sandy Marton, Nicola Zucchi.

Ufficio stampa:

Donatella Gimigliano

cell. 328 7310171

d.gimigliano@bixpromotion.it

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares