Artisti di calibro internazionale per la mostra “Il Sale della Terra” all’ETuscia Green Movie Fest 28 agosto-8 settembre 2017 – Tuscania (Viterbo)

Cresce l’attesa per l’ormai prossimo avvio dell’ “ETuscia Green Movie Fest”, il festival dell’audiovisivo con protagonista il territorio che si terrà a Tuscania dal 25 agosto al 1 settembre.

L’evento, alla seconda edizione, è un variegato contenitore culturale organizzato dall’ associazione culturale “Augusto Genina”, con la direzione artistica di Patrizia Sileoni.

Finanziato dalla Regione Lazio e patrocinato dal Comune di Tuscania, può vantare diverse collaborazioni con partner prestigiosi, nazionali ed internazionali, dal Finca, festival internacional de cine ambiental, all’ Imd, instituto multimedia DerHumAlc, fino all’associazione Genina.

Diversi i momenti di elevato spessore in programma.

Oltre al nucleo principale della rassegna, ovvero i concorsi cinematografico e fotografico incentrati sulle bellezze della Tuscia e dell’Etruria Meridionale, all’interno del festival sarà infatti organizzata anche la mostra d’arte contemporanea “Il Sale della Terra” ospitata presso lo spazio monumentale dell’ex Chiesa di Santa Croce e nei giardini della biblioteca comunale.

Ad esporre alcuni tra i più quotati artisti contemporanei di varie provenienze che hanno scelto questo territorio come fonte di ispirazione creativa per elaborare diversi percorsi e linguaggi che ormai fondono l’arte Contemporanea.

Tra loro, Antonio Fraddosio, Maddalena Mauri, Riccardo Monachesi, Maria Pizzi, Marco Scataglini, Maria Grazia Tata, Lucrezia Testa Iannilli e Mara Vanwees.

La vernice della mostra si terrà il 28 agosto alle 18,30, il finissage l’8 settembre.

“Il Creativo porta un dono, un percorso intuitivo, una empatia che lo muove attraverso l’anima di cui ogni essere umano è dotato, ma attraverso l’itinerario della coscienza e l’istanza, il bisogno, il desiderio della conoscenza che si evolve nella comunicazione dell’interpretazione creativa. Smarrita la coscienza della conoscenza di cui l’anima umana ha sete si perdono le occasioni dei percorsi dell’anima stessa che ci forniscono la sensibilità e ci permettono di elaborare dati attraverso la libera interpretazione e intuizione al contrario della massificazione esistenziale. Per info: 345-0370883 – http://www.etusciagreenmoviefest.it, patrizia.sileoni@gmail.com

Fb etusciagreenmoviefest

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares