RITIRO DZOGCHEN CON CHOGYAL NAMKHAI NORBU Dal 30 Giugno al 4 Luglio 2017 Località Merigar Comune di Arcidosso (GR)

La Comunità Dzogchen di Merigar, un’Associazione culturale sorta 36 anni fa, ha la sua sede principale nel Comune di Arcidosso, con diverse filiali nelle maggiori città italiane ed europee. Le attività dell’Associazione sono coordinate dagli stessi membri e sono tutte volte a portare armonia e benessere, fornendo strumenti che permettano di affrontare con equilibrio la vita quotidiana e le relazioni con gli altri. Si tengono corsi, seminari esperienziali, workshop volti a studiare tecniche e pratiche orientali, in particolare: la Meditazione, lo Yantra Yoga (lo yoga tibetano), la Danza del Vajra (una danza che è meditazione in movimento), la storia e la filosofia. Fin dai primi anni l’Associazione è stata promotrice di eventi culturali di rilievo internazionale con ospiti prestigiosi, tra cui mostre di fotografia, pittura, conferenze, convegni. Gli argomenti spaziano dalla medicina alla calligrafia, dall’astrologia alla danza, dalla cucina alla filosofia. Negli ultimi anni l’Associazione si è anche dedicata al mondo della danza, organizzando seminari esperienziali ed eventi spettacolari.

L’elemento che unifica tutti è l’interesse allo Dzogchen, come lo insegna e trasmette Chögyal Namkhai Norbu, dedicato alla profonda conoscenza della natura della mente, rimasto immutato nel corso dei secoli e libero da vincoli di appartenenza. Gli insegnamenti trasmessi da Chögyal Namkhai Norbu e da Sua Santità il Dalai Lama, influenzano milioni di occidentali con la forza evocativa di conoscenze e simboli che racchiudono millenni di studio e pratica applicata.

L’evento più importante dell’anno per la Comunità Dzogchen di Merigar è il ritiro del Maestro Chogyal Namkhai Norbu, dal 30 Giugno al 4 Luglio, che unisce persone di ogni età e da ogni parte del mondo.

Il fulcro del ritiro sono gli insegnamenti del Maestro, affiancati da varie attività quotidiane a libera frequentazione.

Chögyal Namkhai Norbu è tra i maggiori studiosi e storici della cultura tibetana, alla cui salvaguardia e diffusione ha dedicato gran parte della sua vita. I suoi scritti e le sue ricerche, di filosofia e spiritualità applicata alla vita quotidiana, rappresentano pietre miliari nella vasta letteratura che analizza e trasmette l’essenza di una delle più importanti e profonde culture del pianeta. Le opere di Namkhai Norbu hanno influito ampiamente sulla stessa storiografia tibetana, in particolare per il contributo offerto alla conoscenza dell’era prebuddhista del Bon e della fase di integrazione con le nuove conoscenze importate dall’India nell’VIII secolo.

L’evento rappresenta un importante momento di incontro e condivisione tra diverse culture.

Per chi si avvicinasse per la prima volta, sono previsti incontri introduttivi sullo Yantra Yoga, la Danza del Vajra, le danze Khaita, pratiche collettive di meditazione svolte presso il centro durante l’anno. Per i praticanti più esperti si terranno invece pratiche guidate delle stesse attività. Ci saranno anche spazi riservati ai più piccoli, con animatrici che guideranno i bambini in laboratori creativi e momenti ludici.

Per tutti l’opportunità di stare l’intera giornata nella splendida località di Merigar.

Programma

Sessioni di insegnamento con Chögyal Namkhai Norbu:

– venerdì 30 giugno ore 16.00

– da sabato 1 luglio a martedì 4 luglio ogni giorno dalle 10 alle 12

Khaita Joyful Dances con Chögyal Namkhai Norbu: ogni giorno alle ore 17

Pranzo: verrà offerto un panino e un frutto.

Attività extra:

– Venerdì 30 giugno: la mattina visita guidata a Merigar

– Lunedì 3 luglio: gita al mare al termine della sessione

– Ogni giorno sarà possibile visitare il MACO (Museo di Arte e Cultura Orientale)

Chögyal Namkhai Norbu, nato nella Regione Autonoma del Tibet, è considerato uno dei principali maestri viventi e tra i maggiori storici del buddhismo tibetano. Risiede in Italia dalla fine degli anni Cinquanta. Sin dalla giovane età è stato riconosciuto come raffinato erudito, ha lavorato presso l’ISMEO di Roma ed in seguito ha insegnato molti anni all’Università Orientale di Napoli. Le sue ricerche, di fama mondiale, sono un riferimento per tutti gli esperti in campo storico e filosofico del mondo orientale.

È noto a livello mondiale come maestro di Dzogchen, ovvero possessore di antiche e inestimabili conoscenze per l’evoluzione dell’individuo, tramandate da maestro a discepolo, che instancabilmente spiega e insegna a chiunque sia interessato.

L’Insegnamento Dzogchen, per sua stessa natura, si ispira alla compassione, alla non violenza, al rispetto per ogni creatura vivente. Un insegnamento che aiuta a migliorare la propria vita quotidiana. Per questo tante persone così diverse ne sono attratte e ne traggono grande beneficio. Lo Dzogchen si rivolge all’essere umano nella sua totalità tracciando un percorso d’evoluzione e di responsabilità individuale.

Chögyal Namkhai Norbu ha fondato nel 1988 un’organizzazione non governativa di cooperazione allo sviluppo chiamata ASIA, che costruisce scuole e ospedali in alcune regioni remote del Tibet dove vivono le popolazioni nomadi originarie degli altipiani, oltre a sviluppare programmi in altre aree dell’est.

Ingresso libero e gratuito.

Web Site www.dzogchen.it www.maco.arcidosso.museum http://www.dzogchen.it/it/june-30-july-4-2017dzogchen-retreat-with-chogyal-namkhai-norbu/

Pagina Facebook https://www.facebook.com/MerigarWest/?fref=ts

Info:

tel: +39 0564 966837 email: office@dzogchen.it

Ufficio Stampa Merigar West

Alma Daddario & Nicoletta Chiorri

Mob. 347 2101290 – 338 4030991

Email: segreteria@eventsandevents.it

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares