DANZE NEL PRESENTE. ROBERTO CASTELLO 1993-2013

Giovedì 1 giugno (ore 21) nella Sala Squarzina del Teatro Argentina si terrà la proiezione del documentario Danze nel Presente. Roberto Castello 1993-2013, ideato e realizzato da Graziano Graziani e Ilaria Scarpa, una serata dedicata alla danza contemporanea e a uno dei suoi protagonisti più controversi e impegnati della scena coreografica.

Il documentario ripercorre vent’anni – dal 1993 al 2013 – di una singolare esperienza professionale e umana, quella di Roberto Catello: dalla fondazione di ALDES fino ai giorni nostri, due Premi Ubu, dieci anni di docenza in coreografia digitale, il progetto SPAM!, le collaborazioni con Peter Greenaway, Eugene Durif, Studio Azzurro e RaiTre.

Parlare di danza contemporanea facendo riferimento a Roberto Castello e al suo percorso artistico appare molto articolato: teatro di ricerca? teatrodanza? coreografia radicale? danza urbana? danza critica o critica della danza? E quanto c’è di politico e di pubblico nella sua attività? Basta assistere a due tra i suoi più recenti lavori, il reiterante In girum imus nocte et consumimur igni o il coreocabaret confusionale di Trattato di economia per non trovare risposta. «Pubblico. Se c’è una parola in grado di sintetizzare le molteplici tensioni che hanno innervato attività artistica di Roberto Castello e di ALDES nell’arco di vent’anni di lavoro credo sia questa. […] – annota Graziano Graziani – Il pubblico a cui ci si rivolge e le responsabilità nei suoi confronti; la dimensione pubblica, e dunque politica, del gesto e del discorso artistico; le risorse pubbliche che permettono alla danza e al teatro non commerciali di esistere, e per estensione il ruolo di queste nella scala di valori di una comunità».

 

Presenta la serata Christian Raimo, giornalista di Internazionale, mentre a seguire la proiezione, il dibattito moderato da Gaia Clotilde Chernetich (Teatro e Critica) alla presenza di Roberto Castello e Graziano Graziani.

 

Si segnala che l’11 e il 12 luglio al Teatro India andrà in scena, per la prima volta a Roma, Alfa – appunti sulla questione maschile un progetto di Roberto Castello.

 

Giovedì 1 giugno (ore 21) Teatro Argentina

proiezione del documentario


Un documentario sull’arte di Roberto Castello

di Graziano Graziani e Ilaria Scarpa

 

 

Presenta la serata Christian Raimo, giornalista di Internazionale

Segue dibattito moderato da Gaia Clotilde Chernetich (Teatro e Critica)

alla presenza di Roberto Castello e Graziano Graziani

 

ingresso gratuito

 

Teatro di Roma>  http://www.teatrodiroma.net/

FB / Teatro Argentina >  https://www.facebook.com/teatroargentinaroma/?fref=ts

FB / ALDES  >  https://www.facebook.com/ALDESdanza/?fref=ts

 

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares