IL GUFO E LA GATTINA IL BINOMIO DELLA COMICITA’

 

Un gufo commesso aspirante scrittore, una gattina “squillo” un po’attrice un po’ cantante e una paradossale situazione che inizia con colpi alla porta alle due di notte.

Chi sono il gufo e la gattina? Si chiamano Felix e Doris ,inquilini di due palazzi con le finestre una di fronte l’altra. Lui gufo un po’ guardone e lei gattina dai facili costumi. Per colpa di un pettegolezzo di Felix ,Doris viene cacciata di casa e bussa alla porta del dirimpettaio in piena notte, insultandolo.

Una commedia dal lieto fine,come nelle migliori storie d’amore ,nella quale i veri protagonisti sono le differenze. Due mondi diametralmente opposti che si incontrano,due anime tristemente comiche che con non poca difficoltà decidono di prendersi,due solitudini seppur diversi nel genere che hanno la pazienza di accettarsi.

Il “gufo” apparentemente insensibile al fascino della”gattina” decide di cedere e di farsi travolgere fino a riconoscere che non può più fare a meno di lei. Una macchina comica che trasuda umanità:il sesso,la solitudine,la frustrazione non sono altro che stati umani di noi poveri adamiti con il problema dei sentimenti e degli stati d’animo. Soggiogati dalle nostre pulsazioni istintive razionalizzate dalla nostra mente nel continuo dubbio di cosa sia giusto…un grande dilemma celebrale contestualizzato nel sociale.

Un divertentissima commedia interpretata da due grandi attori,Rita Forte e Pietro Longhi che immersi perfettamente nei personaggi hanno saputo regalare al pubblico due ore di sano e garbato divertimento,lasciando spazio alla riflessione.

Può allora un uomo di cultura innamorarsi di una prostituta?

Bè…a Richard Gere è successo!!

 

Michela Cenci

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares