L’ALT(R)A MODA DI ALESSANDRA GALLO : ELEGANZA,GUSTO,SOBRIETA’!

thumbnail_img_20160913_200137-1Una lunga tradizione sartoriale quella della famiglia Gallo,un’eredità portata avanti da Alessandra che con la sua “Alta Moda” veste di passione i suoi splendidi abiti.

Nata praticamente in sartoria,in quella di famiglia,dove da bambina passavo interi pomeriggi. Le piaceva vedere il padre a lavoro e con suo fratello fantasticavano sul futuro. Ricorda l’emozione di toccare tutti quegli abiti, ed ogni piccolissimo pezzo di tessuto era per loro un grande tesoro.La sua vera passione per la sartoria nasce all’età di 12 anni, quando ancora impegnata con la scuola dell’obbligo decise ,durante il periodo estivo, di far compagnia ad una sarta, amica di famiglia, che le insegnò a cucire. E’ con lei che si concretizzò il suo futuro: creare abiti!

Abiti che già con il fondatore della sartoria hanno vestito molti personaggi famosi.Giancarlo Giannini,Michele Placido, Stefano Accorsi sono solo alcuni nomi ma un’emozione grande è stata ideare e realizzare l’abito per il matrimonio di Giovanna Mezzogiorno,un abito molto semplice e sobrio ma d’altronde una donna di classe non ha bisogno di troppi sfarzi. L’abito per Alessandra Gallo è lo strumento che valorizza il nostro aspetto esteriore ma la vera bellezza è dentro di noi,nella serietà,nel seguire una via,nella sincerità e nella bontà d’animo verso il prossimo.

Le sue creazioni rispecchiano i suoi pensieri,abiti eleganti dal gusto raffinato e sobrio. Non a caso un complimento ricorrente è sentirsi dire che ha le mani d’oro e una pazienza senza limiti. E’ che semplicemente ama il suo lavoro che la porta a curare i capi nei minimi dettagli,forse un pò pignola ma la sua regola è che l’abito deve essere una seconda pelle.

Nei progetti futuri uno si è appena realizzato ,creare abiti per una clientela giovane. Molti degli abiti che realizza sono per il 18esimo compleanno di giovani donne che sognano un abito personalizzato. Per loro ha creato una linea che sia economicamente più alla portata, e vederle specchiarsi emozionate, la rallegra. Il suo motto è che un abito può rendere sensuale una donna senza essere volgare.

Un doveroso grazie vuole dedicarlo ai suoi genitori, che hanno assecondato le sue scelte senza obblighi e che le hanno insegnato valori che vanno al di sopra di qualsiasi successo lavorativo.

Una grande stilista Alessandra Gallo,una donna decisa e appassionata del suo lavoro. Un’artista sartoriale che mette l’anima nelle sue creazioni dalle quali si palesa la sua idea di abito: una seconda pelle con tessuti di pregio e linee comode…sensuale ma mai volgare …lo specchio della nostra anima!

 

Michela Cenci

Related Posts

by
Previous Post Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 shares